Osimhen positivo al Covid-19, il 2021 del Napoli inizia nel peggiore dei modi: è emergenza in attacco

Dopo l’infortunio, la positività al Covid-19: il 2021 di Osimhen e del Napoli è iniziato nel peggiore dei modi. L’attaccante nigeriano è asintomatico e ha scoperto la sua positività solamente grazie ai controlli di rito del Napoli.

Osimhen rientrava dalle vacanze di Natale trascorse all’estero. A questo punto è emergenza in attacco per il Napoli che infatti ha bloccato la cessione di Llorente. 

L’unico vero attaccante rimasto a Gattuso è l’ex Spal Andrea Petagna. Il tecnico spera di recuperare Dries Mertens per la Supercoppa Italiana del 20 gennaio contro la Juventus.

Osimhen positivo al Covid-19, il 2021 del Napoli comincia con pochissimi attaccanti a disposizione.

Napoli falcidiato da infortuni e con pochissimi attaccanti a disposizione per questo avvio di 2021. Gattuso spera di recuperare almeno Mertens perché i partenopei hanno tantissimi impegni e si trovano a giocare ogni tre giorni.

Il Napoli non deve perdere terreno in campionato e allo stesso tempo deve arrivare nelle migliori condizioni possibili alla Supercoppa Italiana contro la Juventus.

Questa finale è molto importante perché assegna il primo trofeo italiano del 2021. Il Napoli ci arriva da campione della Coppa Italia mentre la Juventus partecipa perché è campione d’Italia in carica.

Osimhen out per Covid-19, il Napoli lo ha pagato 80 milioni ma ha fatto poco fino a questo momento.

Osimhen è passato alla storia come acquisto più costoso nella storia del Napoli. Infatti i partenopei lo hanno prelevato dal Lille in cambio di 80 milioni di euro (70 la parte fissa più 10 di bonus).

Doveva essere la stella della squadra di Gattuso ma fino a questo momento ha segnato appena 2 gol in 8 partite e ha giocato poco a causa di tantissimi infortuni.

Adesso Osimhen si stava allenando duramente per tornare in campo il prima possibile ma è risultato positivo al Covid-19 e dovrà stare ancora a lungo fuori dal terreno di gioco.

Precedente Il Capodanno della Roma: Borja e Pedro insieme. Che stile Fonseca! Successivo Osimhen, odissea senza fine: positivo al coronavirus

Lascia un commento