Osimhen: “Grato a Spalletti, noi delusi per lo scudetto perso”. Ma sul suo futuro…

L’attaccante nigeriano, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha parlato di Insigne, Mertens e del suo tecnico: “Spero di continuare a lavorare con lui”. Ma sulle voci di mercato…

Victor Osimhen non parla del suo futuro ma alla radio ufficiale del Napoli rassicura i tifosi: “Siamo più delusi di loro per lo scudetto perso. Potevamo lottare sono alla fine ma non ci siamo riusciti. Ma i tifosi stiano tranquilli. Siamo forti e nella prossima stagione torneremo a lottare per vincerlo. Siamo comunque contenti coi miei compagni di tornare in Champions. Una manifestazione prestigiosa”, ha detto ai microfoni di Kiss Kiss.

SPALLETTI E GLI ALTRI

—  

Victor si dice molto contento del suo ambiente: “Sono grato a Spalletti e al suo staff per le attenzioni che mi dedicano. Sono migliorato e spero di continuare a lavorare a lungo con lui”. Un pensiero particolare per Mertens: “Con Dries mi trovo benissimo. Lui è un riferimento per me anche quando non gioca. Perché mi aiuta e mi dà tanti suggerimenti per motivarmi. Ma sono contento di tutto il gruppo. Insigne poi è un ragazzo splendido, ho avuto modo di frequentarlo anche fuori dal campo ed è una persona piacevole. Per lui sarà difficile lasciare questo club. Credo che i tifosi domenica creeranno un’atmosfera speciale e Lorenzo si emozionerà sicuramente. Gli auguro il meglio. È un esempio per i giovani”. Di mercato non parla. Ma è chiaro che le sirene inglesi busseranno con tante sterline, né il Napoli né Osimhen potrebbero dire di no.

Precedente Diretta/ Renate Juventus U23 streaming video tv: si riparte dalla parità (Serie C) Successivo Di Maria: addio al Psg, la Juve c'è. Ecco perchè può diventare il dopo Dybala

Lascia un commento