Ora Pioli chiede sacrifici al Milan: da Leao a Theo, è deluso dai suoi big

L’eliminazione col Toro in Coppa Italia fa scattare l’allarme. I subentrati, inclusi Giroud e Bennacer, i più negativi agli occhi dell’allenatore

Stefano Pioli ha deciso che questo è il momento. Il momento in cui una stagione si decide, in cui non si può far finta di nulla e gli errori vanno fatti notare. Troppo brutto il Milan visto mercoledì sera in Coppa Italia. Troppo alto il rischio di una stagione senza trofei.

Precedente Boateng, 3 gol in 18 minuti: nel 2011 la clamorosa rimonta del Milan a Lecce Successivo Grosso: "Vinco perché dubito. Solo se miglioriamo il mio Frosinone sarà promosso"

Lascia un commento