Olanda-Italia 2-3, rivivi la diretta: azzurri terzi in Nations League


18:50

Pioggia di critiche per Van Dijk

La deludente prestazione dell’Olanda contro gli Azzurri ha innescato le critiche contro i giocatori di Koeman. E l’ex nazionale Rafael Van der Vaart non ha avuto parole d’elogio per il centrale difensivo. “Fondamentalmente sul terzo gol non ha fatto: Chiesa è andato in porta indisturbato”


18:40

Ronald Koeman duro con i suoi: “Sono preoccupato”

Incalzato dalle domande dei cronisti olandesi, il ct dell’Olanda Ronald Koeman ha risposto con estrema sincerità in conferenza stampa. “Preoccupato? Beh, in base a quello che ho visto nel primo tempo… sì, sono preoccupato – afferma il ct degli Orange – Van Dijk dice che si vergogna? Se è per questo, anche io”.


18:30

Undicesima vittoria contro l’Olanda

Continua la tradizione positiva della Nazionale Italiana contro l’Olanda: quello odierno è l’undicesimo successo della storia degli Azzurri che hanno impattato dieci volte e perso soltanto in tre occasioni


18:20

Prima rete di Frattesi in Azzurro

Dopo sei presenze con la maglia della Nazionale, Davide Frattesi trova la soddisfazione del suo primo gol in Azzurro. Il centrocampista era andato in rete anche nella semifinale di Nations League contro la Spagna, ma il gol era stato annullato dopo il controllo Var.


18:15

Quinto gol di Chiesa in Nazionale

L’attaccante ha segnato contro l’Olanda la sua quinta rete con la maglia dell’Italia. In precedenza, aveva realizzato il suo ultimo gol con gli Azzurri nella sfida contro la Bulgaria in occasione delle qualificazioni Mondiali: era il 2 settembre 2021


17:50

Italia sul podio per la seconda volta

Grazie al successo contro l’Olanda, l’Italia conferma il terzo posto ottenuto anche nel 2021: in quell’occasione gli Azzurri vinsero la finalina contro il Belgio dopo aver perso la semifinale contro la Spagna


17:22

Acerbi: “Battere l’Olanda non è mai facile”

“Abbiamo reagito dopo la sconfitta contro la Spagna – afferma il difensore azzurro – siamo soddisfatti di questa vittoria perché battere una squadra come l’Olanda non è mai facile. Volevamo chiudere la stagione con un successo, ci siamo riusciti”.


17:20

Chiesa: “Ringrazio Mancini, la sua fiducia non è mai venuta meno”

“Due anni senza gol sono stati lunghi, anche se per dieci mesi sono stato costretto a restare fuori per l’infortunio – ammette l’attaccante azzurro – sono contento, era importante reagire dopo la brutta sconfitta contro la Spagna. La Nazionale mi è mancata, devo ringraziare Mancini perché mi ha dato sempre fiducia, anche nei momenti difficili. Era importante venir via con una vittoria, tutto ciò che è successo negli ultimi due anni non è successo per caso”.


17:18

Frattesi: “Spero di aver ripagato la fiducia del ct”

“Siamo stati bravi a tenere il risultato in mano – sottolinea il centrocampista romano – l’Olanda nella ripresa ha cambiato modulo creandoci qualche problema. La fiducia di Mancini è molto importante per me, spero di averla ripagata. Il gol? Ho temuto che mi annullassero anche questo. Le voci di mercato? Ormai mi sono abituato…


17:15

Buongiorno: “L’esordio? Ho vissuto una grande emozione”

“E’ stata una grande emozione esordire in maglia azzurra – sottolinea il difensore – nel primo tempo abbiamo giocato bene, nella ripresa siamo riusciti a tener botta. Sono riuscito ad adeguarmi, i compagni mi sono stati di grande aiuto. Nel secondo tempo l’Olanda era molto più aggressiva, hanno cambiato modulo ed è cambiata la partita. Noi siamo rimasti compatti e concentrati, e alla fine abbiamo portato a casa il risultato”.


17:10

Dimarco: “E’ stata una bella partita, piena di gol”

“Sono contento per il terzo posto – sottolinea il terzino – è stata una bella partita con tanti gol, alla fine abbiamo avvertito anche la stanchezza di un’intera stagione. Il gol? ci tenevo tanto, è andata bene, sono contento”


17:06

Il ct Mancini è soddisfatto: “Una buona prova”

“E’ stata una prestazione positiva – sottolinea il ct Mancini al termine della sfida contro l’Olanda – nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, nel secondo siamo un po’ calati. Abbiamo fatto tutti uno sforzo enorme, i ragazzi sono veramente stanchi tutti. E’ stata una buona prova, le indicazioni sono buone: abbiamo delle soluzioni di gioco interessanti. Con Chiesa e Zaniolo come esterni diventiamo una squadra più fisica, nel primo tempo avevamo un attacco più leggero. A centrocampo abbiamo retto bene, la difesa ha combattuto fino alla fine. E’ stato importante vincere”.


17:02

L’Italia batte l’Olanda: gli azzurri chiudono sul podio

Arriva il fischio finale! L’Italia è terza dopo il successo contro gli olandese ottenuto grazie ai gol di Dimarco, Frattesi e Chiesa


16:54

90’+3′ Azzurri vicini al quarto gol!

La ripartenza di Chiesa favorisce Pellegrini che fallisce un’occasione clamorosa per chiudere la partita


16:51

90′ Nove minuti di recupero

L’arbitro concede nove minuti di recupero: ora gli olandesi provano a recuperare il divario


16:50

89′ L’Olanda accorcia le distanze

Wijnaldum segna il secondo gol per la squadra olandese, ma c’è solo il recupero da giocare


16:46

85′ Doppio cambio per l’Italia

Mancini inserisce Barella e Pellegrini per gestire i minuti finali della partita


16:43

82′ Gol annullato all’Olanda

Sugli svipluppi di una punizione la squadra di Koeman accorcia le distanze con Weghorst, ma la rete è annullata per fuorigioco  


16:39

78′ Chiesa ancora pericoloso dal limite

Gran destro dell’attaccante azzurro, ma la conclusione non trova lo specchio della porta


16:34

Cambio per l’Italia: Spinazzola per Dimarco

73′ Il ct Mancini inserisce il terzino al posto dell’autore del primo gol azzurro


16:33

72′ Terzo gol dell’Italia!

Chiesa dopo un ottimo spunto personale infila la porta olandese con un sinistro in diagonale!


16:29

68′ L’Olanda accorcia le distanze: 1-2

Il gol di Bergwijn riapre una partita che sembrava chiusa: l’olandese salta Dimarco e piazza il sinistro nell’angolino


16:24

63′ Due cambi per l’Italia

Il ct Mancini inserisce Zaniolo e Chiesa al posto di Raspadori e Gnonto


16:20

59′ Dumfries ci prova dal limite

Il tiro del terzino olandese è bloccato senza affanni dal portiere azzurro Donnarumma


16:13

52′ Gakpo non trova la porta

Il tiro da fuori dell’olandese non impensierisce il portiere italiano: palla abbondantemente fuori dallo specchio


16:09

48′ Ottimo intervento di Donnarumma

Il portiere azzurro chiude lo specchio a Gakpo che calcia addosso al portiere italiano


16:07

46′ E’ iniziata la ripresa

L’Olanda ha cambiato tre uomini; in campo Wijnaldum, Bergwijn e Weghorst


15:52

All’intervallo Italia avanti di due gol

Si chiude il primo tempo, gli Azzurri sono avanti per due a zero; Dimarco sblocca in avvio, Frattesi raddoppia. Olanda sbiadita, con poca incisività negli ultimi trenta metri


15:45

45′ Sei minuti di recupero

Il direttore di gara concede un ampio recupero, giustificato dall’intervento del Var in occasione del raddoppio di Frattesi e per il cooling break


15:40

40′ Gakpo fallisce un’occasione clamorosa

Primi rischi per la difesa italiana: pasticcio in fase di impostazione, Gakpo arriva davanti a Donnarumma, ma con il destro alza troppo la mira: palla fuori dallo specchio


15:36

36′ L’Olanda non sfrutta una punizione dal limite

Lang calcia dal limite dell’area, ma la barriera italiana respinge il destro dell’olandese


15:30

30′ Italia, mezz’ora senza rischi

Nei primi trenta minuti del primo tempo l’Olanda non si è mai resa pericolosa dalle parti di Donnarumma


15:20

20′ L’Italia raddoppia con Frattesi!

Raddoppio degli Azzurri! Gnonto calcia a rete, il rimpallo favorisce Frattesi che controlla il pallone e firma il raddoppio. Gol convalidato dopo un controllo al Var per un potenziale tocco di mano del centrocampista italiano


15:10

10′ Partita statica

Dopo il vantagggio degli Azzurri, l’Olanda non ha reagito: la squadra di Koeman fatica a trovare spazio nell’area italiana


15:08

Il gol più veloce degli ultimi tre anni

Era dal 15 ottobre 2019 contro il Liechtenstein (Bernardeschi al 2′ – nelle qualificazioni agli Europei 2020) che l’Italia non realizzava un gol nei primi sei minuti di gioco


15:06

6′ Italia in vantaggio!

Raspadori serve con il tacco Dimarco che con un gran sinistro piazza la palla all’incrocio dei pali. Azzurri in vantaggio!


15:03

3′ Primo squillo dell’Olanda

Dumfries stacca di testa nel cuore dell’area italiana, ma la conlusione termina alta sopra la traversa


15:01

1′ – E’ iniziata la partita

Il primo pallone è giocato dalla squadra olandese


14:55

Squadre in campo

Italia e Olanda hanno fatto il loro ingresso in campo. La squadra di Mancini indossa una divisa bianca con bordi dorati accoppiata ai calzettoni neri. La formazione olandese è nella classica divisa arancione. Ora gli inni nazionali.


14:50

Cerimonia di presentazione

Allo stadio va in scena la presentazione della finalina della Nations League, sugli spalti ci sono ampi spazi vuoti.


14:45

Tutto pronto per la finalina di Nations League

Dopo aver effettuato il riscaldamento sul terreno di gioco, le due squadre sono tornate negli spogliatoi per indossare le divise ufficiali della partita. Anche in questa occasione gli Azzurri vestiranno la divisa celebrativa dei 125 anni della FIGC


14:30

Italia, tradizione favorevole con l’Olanda

L’Italia ha perso soltanto tre delle 23 sfide disputate contro l’Olanda (il 13%), con dieci vittorie e dieci pareggi. Tra le squadre affrontate almeno 20 volte, soltanto contro la Bulgaria (due sconfitte) gli Azzurri hanno subito meno ko.


14:22

Azzurri in campo per il riscaldamento

La squadra italiana è scesa in campo da qualche istante per effettuare gli esercizi di riscaldamento: il ct Mancini ha confermato soltanto quattro elementi rispetto alla semifinale persa contro la Spagna.


14:20

Donnarumma: “Rimaniamo sereni, i risultati arriveranno”

“Sono orgoglioso di far parte del futuro di questa nazionale – sottolinea il portiere azzurro che oggi indosserà la fascia di capitano – bisogna far capire ai giovani l’importanza di indossare questa maglia, ma loro lo sanno già. Dobbiamo rimanere sereni perché i risultato arriveranno. Sono felice di essere in nazionale, qualcuno ha strumentalizzato le mie parole”.


14:15

Inizia il riscaldamento dei portieri azzurri

Donnarumma, Meret e Vicario iniziano gli esercizi di riscaldamento. Il portiere del Psg sarà il titolare nella sfida contro l’Olanda: per l’estremo difensore azzurro sarà la 54ª presenza in Nazionale


14:10

Il ct Mancini imbattuto con l’Olanda

Roberto Mancini non ha perso alcuna delle tre sfide da allenatore della Nazionale contro l’Olanda: per il tecnico jesino una vittoria e due pareggi contro la selezione Olange. L’attuale commissario tecnico condivide tale primato con Azeglio Vicini.


14:00

Le formazioni ufficiali

OLANDA (4-3-3): Bijlow; Dumfreies, Geertruida, van Dijk, Aké; Wieffer, F. de Jong, Simons; Malen, Gakpo, Lang. Ct: R. Koeman

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Acerbi, Buongiorno, Dimarco; Frattesi, Cristante, Verratti; Gnonto, Retegui, Raspadori. Ct Mancini


13:50

Pellegrini bomber azzurro di Nations League

Lorenzo Pellegrini è il giocatore dell’Italia che ha segnato più gol (quattro) in Nations League; il centrocampista della Roma è andato a bersaglio la prima volta in questo torneo proprio contro l’Olanda il 14 ottobre 2020 nel pareggio per 1-1 ottenuto dagli Azzurri a Bergamo.


13:40

Seconda finale di consolazione per gli Azzurri

L’Italia di Roberto Mancini giocherà per la seconda volta la finale per il terzo posto in Nations League. La prima si giocò il 10 ottobre 2021: in quell’occasione gli Azzurri vinsero per 2-1 contro il Belgio grazie alle reti di Barella e Berardi


13:35

Italia, ultimo ko con l’Olanda nel 2008

L’Italia ha perso soltanto una delle ultime 16 partite disputate contro l’Olanda. Successivamente gli Azzurri hanno ottenutoi 8 vittoria e 7 pareggi. Quella del 9 giugno 2008, gara di esordio agli Europei 2008, in cui gli Azzurri furono sconfitti per 3-0 con Roberto Donadoni in panchina; da allora tre vittorie e quattro pareggi, compreso l’ultimo (1-1), del 14 ottobre 2020, in Nations League.


13:30

Italia-Olanda: le probabili formazioni

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Buongiorno, Dimarco; Verratti, Cristante, Frattesi; Raspadori, Retegui, Gnonto CT: Mancini. A disposizione: Meret, Vicario, Darmian, Bonucci, Toloi, Spinazzola, Jorginho, Pellegrini, Zaniolo, Chiesa, Immmobile.

OLANDA (4-3-3): Noppert; Dumfries, Geertruida, Van Dijk, Aké; Wieffer, De Jong, Koopmeiners; Malen, Gakpo, Lang.CT: Koeman. A disposizione: Flekken, Bijlow, TImber, Blind, Btoman, Malacia, Wijnaldum, De Roon, Veerman, Bergwijn, Xavi Simons, Weghorst.


Stadium De Grolsch Veste, Enschede – Olanda

Precedente Lecco-Foggia 3-1: lombardi in serie B dopo 50 anni. Rivivi la diretta Successivo Fiorentina, Saponara ai titoli di coda: "Firenze è entrata nel mio cuore"