"Oddio, come Ronaldo": Bellingham e la rovesciata che ha cambiato la storia dell'Inghilterra

Cosa hanno in comune Cristiano Ronaldo e Jude Bellingham? Il Real Madrid, ovviamente, oltre al fatto di giocare entrambi in questo Euro 2024. Ma a parte questo? Tutti e due hanno segnato un bellissimo gol in rovesciata. Famosissima quella di CR7 in Champions League contro la Juve ai tempi del Real, già iconica quella segnata da Bellingham con la maglia dell’Inghilterra contro la Slovacchia. Un paragone tra i due gesti atletici che è venuto in mente… anche al centrocampista dei blancos.

Bellingham e la rovesciata: “Come Ronaldo!”

In un’intervista rilasciata ai canali ufficiale della Federazione inglese, a Bellingham viene ovviamente chiesto di quella fantastica giocata che ha salvato la sua nazionale a pochissimi secondi da una clamorosa eliminazione, con il passaggio turno concretizzatosi poi con il gol decisivo di Kane. La sensazione? Quella di essere CR7: “Quando ero in aria ho pensato ‘O mio Dio, sono a 6 piedi da terra, è come essere Ronaldo’ (ride, ndr). Poi rivedendo il gol ho notato di aver appoggiato il braccio a terra: non è stato il massimo dal punto di vista acrobatico. Ma è stato sicuramente uno dei momenti più incredibili della mia carriera”.

Esteticamente più accattivante la rovesciata di Ronaldo, probabilmente. Ma estremamente importante per l’Inghilterra quella segnata da Bellingham: un gol che consente ai Tre Leoni di continuare a sperare nella vittoria del torneo. Sabato i quarti di finale contro la Svizzera: Southgate ripartirà per forza di cose da Jude Bellingham e sperando in un suo gol, anche se stavolta non dovesse segnare… alla Ronaldo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Manuel Bortuzzo: "Grazie al nuoto sono tornato a sorridere"/ "Nessun risarcimento per il danno subito" Successivo Un mercato tinto d’azzurro

Lascia un commento