Now è adesso, subito, ora! Il cammino in Europa delle italiane

TORINO – Al via la campagna di NOW dedicata alla partenza delle competizioni Uefa 2023/2024, con la Champions League (121 partite su 137), la Europa League e la Conference League. Prende il via oggi la campagna Uefa Champions League NOW, con i 4 giocatori rappresentativi delle 4 squadre italiane nel ruolo di protagonisti della campagna. Schierati in prima linea, fieri dei colori della propria maglia e pronti a fare la differenza: Giovanni Di Lorenzo (capitano del Napoli), Davide Calabria (capitano del Milan), Hakan Calhanoglu (Inter) e Ciro Immobile (capitano della Lazio) impegnati in campo con le proprie squadre nella massima competizione europea per club, da vivere in streaming su NOW.  Con NOW, spazio anche alle altre squadre italiane con tutte le partite in UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League di Roma, Atalanta e Fiorentina.

Now, il pass Sport

L’offerta di contenuti sportivi di NOW non finisce qui, con tutto lo sport di Sky in diretta streaming incluso nel pass SPORT: il grande calcio europeo, 3 partite su 10 di Serie A TIM, tutta la Serie BKT e la Serie C NOW, tutte le gare di F1 e MotoGP in esclusiva streaming, il grande tennis, il mondiale di rugby in corso, la Ryder Cup di golf e molto altro – a partire da 9,99 euro/mese. La campagna, con l’inconfondibile tono NOW, immediato, contemporaneo e a tratti irriverente, prosegue il racconto “Questo è NOW”. L’offerta sport si unisce all’ampia programmazione di NOW, comprensiva dei migliori titoli del cinema italiano, delle Serie TV di successo internazionale e degli Show d’intrattenimento più acclamati.  La campagna di comunicazione dedicata alle coppe europee è ideata dalla Sky Creative Agency. La pianificazione media è on air su TV e canali digital e social.

Torello Inter pre Champions, Barella: "Siamo quelli del Triplete"

Guarda il video

Torello Inter pre Champions, Barella: “Siamo quelli del Triplete”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Così la Champions è diventata una banca: in ballo due miliardi di euro Successivo Ibra, messaggio ai tifosi: "Milan, andrà tutto bene. E ho detto a Pioli che sono pronto.."