Novak Djokovic sorteggiato per il primo turno degli Australian Open. Ma il Governo non ha ancora deciso sul visto

Novak Djokovic, nonostante le varie incertezze, giocherà al primo turno degli Australian Open. Il primo ministro australiano Scott Morrison ha dichiarato che il governo non ha ancora deciso se annullare il permesso di ingresso del tennista serbo.

La precedente dichiarazione del ministro dell’Immigrazione Alex Hawke secondo cui sta valutando se annullare il visto “non è cambiata”, ha detto Morrison. E in attesa di una decisione del governo australiano sul suo caso, Novak Djokovic è stato regolarmente sorteggiato per il tabellone dell’Open d’Australia, al via lunedì prossimo.

Il tabellone di Djokovic

Il n.1 al mondo e campione uscente affronterà il connazionale serbo Miomir Kecmanovic e se dovesse partecipare e procedere nel torneo potrebbe trovare Matteo Berrettini nei quarti, con il vincente che nella semifinale sarebbe in lizza con Alexander Zverev o Rafael Nadal.

Gli italiani

Il migliore dei nove azzurri in gara al momento, in attesa dell’esito delle qualificazioni, esordirà contro lo statunitense Nakashima ed ai quarti è possibile un derby con Fabio Fognini, che affronterà al primo turno l’olandese Griekspoor. Nella parte bassa del tabellone si trovano Jannik Sinner, che affronterà subito un qualificato, e gli altri azzurri, con questi accoppiamenti: Lorenzo Sonego-Querrey (Usa), Andreas Seppi-Majchrzak (Pol), Lorenzo Musetti-De Minaur (Aus), Stefano Travaglia-Bautista Agut (Spa), Marco Cecchinato-Kohlschreiber (Ger), Gianluca Mager-Rublev (Rus). Sempre nella parte bassa del tabellone c’è il n.2 al mondo Daniil Medvedev, che esordirà contro lo svizzero Laaksonen e in semifinale arriverebbe a scontrarsi con il greco Stefanos Tsitsipas.

Precedente Toro, con Juric è tornato lo stadio Comunale e anche il fattore campo Successivo Commisso, l'attacco ai dirigenti della Juve: "Negli Usa avrebbero fatto causa ai quei figli di p..."

Lascia un commento