Non solo Roma, Friedkin compra il Cannes ed è vicino al club belga del Kortrijk

Per l’acquisto del club francese che milita nella National 3 manca solo l’ufficialità

Manca ancora l’ufficialità, ma è ormai chiaro come il Gruppo Friedkin si stia espandendo in Europa nel mondo del calcio. Dopo la Roma, che era e resta l’asset principale, i proprietari giallorossi devono solo rendere noto di aver acquistato il Cannes – club strategico visti anche i loro interessi nel cinema – e sono in trattative avanzate per il club belga dove ha giocato l’americano Reynolds nell’ultima stagione, il Kortrijk.

In Costa Azzurra

—  

Intanto, in attesa di concludere l’iter in Belgio, in Francia si dicono sicuri che i Friedkin siano ormai al punto di svolta per il Cannes: i primi interessamenti ci sono stati due anni fa, adesso si è concretizzato l’affare per il club della Costa Azzurra, località cara a Dan e famiglia, che gioca nella National 3 francese, la quinta serie italiana. Il canale televisivo francese BFM ha dato l’ufficialità dell’accordo tra la precedente proprietà e i Friedkin, mancano ancora i comunicati finanziari ma tutto sarebbe già stato messo nero su bianco. Anche perché la volontà del presidente americano (che secondo Forbes nel 2022 ha un patrimonio stimato in oltre 4 miliardi di dollari) e del suo gruppo è quella di legare l’acquisto del Cannes al progetto immobiliare con al centro stadio e cittadella sportiva che, in una località così importante e famosa in tutto il mondo, avrebbe benefici non indifferenti. La sensazione, quindi, è che sull’asse Italia – Francia – Belgio il gruppo Friedkin stia mettendo radici solidissime in Europa e questa per la Roma non può che essere una buona notizia.

Precedente Serie A 2022-23, ecco il giorno: il prossimo campionato nascerà il 24 giugno Successivo Spezia-Gotti: fumata bianca in arrivo

Lascia un commento