Non solo Piatek: al mercato di gennaio trionfa l’usato sicuro

Meglio privilegiare giocatori già pronti per il nostro campionato, soprattutto se ti devi salvare. Così non stupisce la Samp che punta Borini

I grandi ritorni e i tagli improvvisi. Ulteriore e definitiva conferma che gennaio è questo, il mese delle decisioni drastiche. Bisogna riparare e convocare gente che conosce bene la Serie A: Piatek che firma per la Fiorentina, accontentandosi per ora del ruolo di vice Vlahovic è un’importante chiave di lettura. Ma c’è la Sampdoria che sta pensando a Fabio Borini, senza dimenticare il gradimento per Grifo, all’interno di una rivisitazione che ha già portato ad Andrea Conti (in scadenza con il Milan e destinato a firmare un contratto più lungo).

Precedente Tottenham-Chelsea, si riparte dal 2-0 per i Blues Successivo Napoli, chi per il dopo Insigne? Sotto osservazione il talento Sinisterra

Lascia un commento