Non solo Ochoa, De Sanctis vuole rivoluzionare la Salernitana

Salerno vuole continuare a sognare e la società risponde presente. Dopo Ochoa, l’idea è quella di regalare al proprio tecnico un colpo in difesa e uno a centrocampo, per infoltire e alzare ancora di più il livello della rosa. Tanti i nomi valutati, ma tutti già conosciuti e affermati nel calcio che conta.

Per la difesa i nomi sono due. Il primo è quello di Okoli, in forza all’Atalanta. Il giovane centrale è autore di un’ottima prima parte di stagione insieme a Gasperini. Il secondo è quello di Murillo, protagonista di un’annata poco felice con la Samp, che porterebbe grande esperienza nella retroguardia granata. A centrocampo sono in tre al momento: Esposito, Bove e Bernabè. Il primo e il terzo giocano in Serie B con Spal e Parma, mentre Bove ha già esordito con la Roma di Mourinho.

Precedente Il Ministro dell’Economia francese contro l’Argentina: “La Fifa cosa fa?” Successivo Derby italiano in Turchia: Montella vola e inguaia Pirlo