Non solo Chivu: Inter, ecco il nuovo staff dei tecnici delle giovanili

L’ex difensore prende il posto di Madonna, Zanchetta all’Under 18. Intanto la prima squadra continua con le doppie sedute ad Appiano

L’Inter cambia in panchina anche nel settore giovanile. Se la prima squadra è passata da Antonio Conte a Simone Inzaghi, la Primavera è stata assegnata a Cristian Chivu. L’ex difensore romeno, tra gli eroi del Triplete 2010, prende il posto di Armando Madonna. Il vice della squadra di punta di una cantera che (guidata da Roberto Samaden) rimane un’eccellenza del settore, è Gabriele Bonacina. All’Under 18 c’è Andrea Zanchetta, altro ex in campo. La U17 sarà allenata da Tiziano Polenghi, la U16 da Paolo Annoni e la U15 da Nello Russo. Anche quest’ultimo è un ex, con la particolarità che la sua prima e unica presenza con l’Inter (5 dicembre 1999) è stata bagnata da un gol contro l’Udinese dopo un assist involontario di Christian Vieri.

Di nuovo doppio

—  

La prima squadra intanto prosegue la preparazione estiva ad Appiano e festeggia i 37 anni di capitan Handanovic, alla decima stagione in nerazzurro. Dopo la mezza giornata di libertà concessa ieri, oggi Inzaghi ha torchiato i suoi con una doppia seduta. Si tratta dei primi allenamenti di Calhanoglu con i nuovi compagni. Presente anche Skriniar, che ha terminato le vacanze dopo l’Europeo con la Slovacchia e ha svolto un lavoro personalizzato. Sabato sera (ore 20.30) prima uscita stagionale nell’amichevole di Cornaredo contro il Lugano.

Precedente Il Tottenham ci riprova per Skriniar: ecco la strategia di Paratici Successivo Il prefetto di Roma: "Sfilata non autorizzata". La Figc: "Rispettosi delle istituzioni"

Lascia un commento