Noel Gallagher a San Siro per Milan-Inter: tifo scatenato per il derby scudetto

Sorrisi, pollice all’insù in direzione dei fotografi che lo hanno riconosciuto rendendolo protagonista di centinaia di scatti: oltre ad amare il rock, che lo ha reso famoso con gli Oasis, Noel Gallagher è come noto un grande appassionato di calcio. Non si perde una partita del “suo” Manchester City. Se lo scorso giugno il rocker di Manchester aveva seguito da vicino l’Inter, in occasione della finale di Champions contro il suo Manchester City, stavolta il gusto per i big match lo ha portato fino a Milano.

Milan-Inter, Noel Gallagher in tribuna

Tra i vip presenti in tribuna per Milan-Inter c’è, dunque, anche Noel Gallagher che è apparso estasiato dalle coreografie e dalla cornice di pubblico che ha accompagnato il derby della Madonnina. Un ospite illustre che rende ancor più ricco il parterre di celebrità presenti stasera allo stadio. Ma perché l’attuale leader dei Noel Gallagher’s High Flying Birds è in tribuna a San Siro? Come il fratello Liam, Noel è uno storico tifoso dei Citizens, ancor prima dell’arrivo del fondo arabo. 

Noel Gallagher a San Siro: il motivo

Già lo scorso novembre Noel Gallagher aveva assistito alla sfida di Champions Milan-Psg, vinta 2-1 dagli uomini di Pioli: alla vigilia del suo concerto al Forum di Assago, era stato invitato dalla società rossonera con la figlia Anais: “È fantastico, non ero mai stato a San Siro, è la prima volta. È un luogo straordinario”. Che il Milan abbia deciso di invitarlo di nuovo in qualità di talismano?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Sorpresa Thiago Motta "Complimenti ai tifosi della Roma". E ride con un cronista Successivo Roma troppo nervosa? De Rossi non ci sta: "Io non sono un prete..."