No League e Nike rilanciano il calcio a Milano

MILANO – Una nuova visione del calcio globale. E’ quella che ha lanciato Nike attraverso “The Land of New Football”. Il futuro di questo sport è pieno di talenti, di giocatori che mostrano abilità eccellenti nel gioco. È inclusivo, aperto a tutti e a sostegno dei giovani atleti che trovano gioia nello sport. È consapevole del potere del lavoro collettivo contro gli ostacoli del sistema sociale. Questo mix di qualità è ben rappresentato nel roster di atleti Nike, tra cui l’attaccante inglese Marcus Rashford, che ha recentemente rinnovato la partnership pluriennale.

RICOMINCIARE A GIOCARE – In tutta Europa, Nike sta creando comunità di gioco per riunire i giovani per allenarsi, ricominciare a fare sport e sviluppare le proprie abilità. In Italia, a supporto della campagna Play New e con l’obiettivo di riappropriarsi della gioia dello sport, Nike continua la sua collaborazione con No League, il progetto educativo e sportivo promosso dagli educatori e dagli operatori di alcuni Centri di aggregazione giovanili, di alcune comunità per minori e associazioni della città di Milano, coordinato dall’ASD Sportinzona Melina Miele e da Uisp Milano – e scende in campo con una serie di attività a supporto dei ragazzi e delle ragazze dai vari quartieri: i No League Games e i No League Summer Camps. I No League Games sono un ciclo di appuntamenti all’insegna del calcio e della pallavolo e sono organizzati in 4 momenti che a partire dal’11 giugno  fino all’11 luglio, coinvolgeranno circa 500 ragazzi e ragazze dagli 11 ai 21 anni. I No League Summer Camps, dei veri e propri campi estivi che si svolgeranno dal 14 Giugno al 9 luglio, dedicati al calcio, alla pallavolo e al rugby, vedranno la partecipazione di oltre 300 ragazzi e ragazze milanesi tra gli 8 e i 16 anni. Per entrambe le attività che No League e Nike dedicano alla città di Milano e ai suoi quartieri, il brand supporta la parte di scouting dei coach del progetto e la fornitura di prodotto tecnico.

DIVISE “RICICLATE” – Le divise da calcio non sono solo il mezzo che unisce i tifosi di una squadra; le divise possono anche essere esempi importanti dell’impegno a favore della sostenibilità di Nike. Tutti i kit delle federazioni e dei club nel 2021 sono realizzati al 100% in poliestere riciclato.    

Precedente Padalino: "Di Lorenzo? Al Napoli arrivò tra lo scetticismo..." Successivo Calciomercato Fiorentina/ Nuovo allenatore: Italiano favorito dopo addio Gattuso

Lascia un commento