Niente reunion con Hamsik, il Trabzonspor chiude a Mertens: “È inarrivabile”

Il futuro calcistico di Dries Mertens è ancora avvolto nel mistero. A un mese dalla scadenza del contratto con il Napoli l’attaccante belga è ancora svincolato, pur avendo visto il proprio nome associato a più di un club, italiano e straniero.

Dries Mertens, il futuro è un’incognita

I tifosi del Napoli continuano a sognare il lieto fine, ovvero il ritorno a casa di “Ciro”, nonostante la chiusura in apparenza definitiva del presidente Aurelio De Laurentiis, con tanto di video di commiato pubblicato dalla società sui propri canali social, ma i frequentissimi post e le ricorrenti foto che Dries e la moglie Kat pubblicano sui rispettivi profili con scorci di Napoli e dichiarazioni d’amore assortite a tifosi e città lasciano aperta la speranza.

Lady Mertens, cartoline da Napoli: "Terra nostra"

Guarda la gallery

Lady Mertens, cartoline da Napoli: “Terra nostra”

Il Trabzonspor rinuncia a Mertens

Nell’attesa non resta che andare per esclusione, così dopo che il presidente dell’Anversa ha escluso la possibilità che il miglior marcatore della storia del Napoli torni a giocare in patria per indossare la maglia dell’ambiziosa squadra di Radja Nainggolan, a tirarsi fuori dall’ipotetica corsa a Mertens è anche il Trabzonspor campione di Turchia.

Napoli, De Laurentiis chiude a Mertens: "Ne ha fatto una questione di vil denaro"

Guarda il video

Napoli, De Laurentiis chiude a Mertens: “Ne ha fatto una questione di vil denaro”

Il Trabzonspor prepara la squadra per la Champions League

Intervistato dal sito ‘Sporx’, l’allentore Abdullah Avci ha spento sul nascere le voci sul possibile approdo di Mertens nel club di Trebisonda, dove si sarebbe ricomposta la coppia con Marek Hamsik: “Mertens è un giocatore molto importante, ma non pare un profilo accessibile per il club dal punto di vista economico“, le parole di Avci. Il presidente Ahmet Agaouglu ha invece parlato della campagna acquisti in corso in vista del ritorno in Champions League: “Stiamo alzando l’asticella, quindi non è facile chiudere operazioni di mercato importanti. Inseriremo comunque almeno un altro paio di elementi in rosa”.

Precedente Vecino alla Lazio, è ufficiale: contratto triennale Successivo Vecino è della Lazio: il comunicato ufficiale

Lascia un commento