Nicola: “Stiamo calmi, la strada è lunga. Ma il Toro è un grande gruppo”

Il tecnico granata: “So come lavorano i ragazzi per uscire da questa situazione, siamo in crescita ma dobbiamo ancora migliorare”

La scelta del presidente Urbano Cairo si sta rivelando azzeccatissima: l’arrivo di Davide Nicola al posto di Marco Giampaolo ha impresso la svolta al Torino. “La vittoria di Cagliari – commenta Nicola -vale tre punti anche se è molto importante. Sono contento per i ragazzi e la società perché so quello che tutti stanno dando. Nei primi 25’ abbiamo tenuto il baricentro alto come avevamo preparato, poi Nainggolan tra le linee ci ha creato un po’ problemi e ci siamo abbassati per lavorare sulle traiettorie di intercetto. Ora dobbiamo restare equilibrati, il campionato è lungo e dobbiamo fare molta strada”.

CRESCITA

—  

“Queste partite – aggiunge l’allenatore del Torino – le puoi anche perdere, siamo consapevoli di dover lottare per salvarci e stiamo crescendo. L’aspetto mentale incide, in una partita del genere era chiara la posta in palio. Poi dobbiamo lavorare per migliorare anche sul poiano tecnico e tattico. Meriti miei? Abbiamo segnato su un corner su cui un mio collaboratore ha lavorato molto, un gruppo funziona se tutti fanno al meglio la loro parte. Ma di certo sono soddisfatto dei 7 punti in 5 partite, sono felice per i ragazzi perché so quanto lavorano per uscire da questa situazione. Questo è un campionato particolare, in cui il valore di alcune squadre, tra cui proprio il Cagliari, non è ancora emerso”.

Precedente Tensioni Pezzella-Kouamé? La Fiorentina smentisce e l'allarme rientra sui social Successivo Premier League, Bielsa ko: il Wolverhampton vince con un autogol

Lascia un commento