Nicola: “Partita al limite dell’umano, vogliamo vivere un sogno”

Il tecnico della Salernitana, Davide Nicola ha analizzato il successo della sua squadra all’Arechi contro il Venezia ai microfoni di DAZN. “Questa partita contro la squadra lagunare è stata al limite dell’umano. Devo riconoscere che in questi due giorni la differenza l’ha fatta lo staff medico e tecnico perchè giochiamo ormai senza pause. Stasera volevamo limare il gap con la quartultima e prendere altre squadre e alla fine di questa battaglia ci siamo riusciti. Contro il Venezia siamo stati umili contro un avversario che sa giocare a calcio. Abbiamo commesso qualche errore per stanchezza però sono contento perchè il match è stato tenuto sempre in controllo anche dopo il pareggio del Venezia. Adesso pensiamo alla partita di domenica contro il Cagliari che sarà una gara tosta e noi in pratica ci siamo allenati giocando a differenza della squadra isolana. I tifosi sono importanti e li voglio tutti allo stadio. Vado nelle loro case e suono tutti i campanelli per invitarli all’Arechi e fuori casa. Siamo soddisfatti e vogliamo vivere un sogno”.

Precedente Genoa-Juventus: quote, pronostico e statistiche Successivo Soncin: "Il Venezia deve finire con grande dignità il campionato"

Lascia un commento