Neymar e Marquinhos: il Psg si riscatta in campionato. Vince anche il Lille

PARIGI (FRANCIA) – Il Psg dimentica la sconfitta casalinga conro il Manchester City e ottiene tre punti importanti in campionato, sconfiggendo il Lens 2-1. Gol del vantaggio segnato da Neymar nel primo tempo, poi la solita rete da corner di Marquinhos ad inizio ripresa. La squadra di Pochettino resta però al secondo posto per la vittoria del Lille sul Nizza, firmata da Yilmaz e Zeki Celik, che mantiene cosi la testa della classifica. La distanza tra le due contendenti per lo scudetto è di un solo punto.

Ligue 1, calendario e risultati

Neymar sblocca il risultato, Fofana sfiora il pari

Il primo tempo è ricco di emozioni e di occasioni da gol. Dopo solo due minuti il Psg sfiora il vantaggio con Gueye, che si vede ribattere la conclusione ravvicinata dal portiere Farinez. Al ventesimo punizione per i parigini: Danilo si avventa sul pallone e di testa impegna il numero uno del Lens, che si salva in corner. Mauro Icardi, che torna titolare dopo due mesi, si accende sei minuti più tardi, ma il suo tentativo, da buona posizione, si perde alle stelle. Al trentaduesimo arriva il gol: Draxler ruba palla e serve Neymar, che da centro area non sbaglia: Psg in vantaggio. I padroni di casa (che sfiorano il raddoppio con Sarabia) sembrano in grado di gestire il risultato, ma ad un minuto dallo scadere rischiano grosso, su una giocata da fuoriclasse di Fofana, che dopo aver saltato in dribbling due avversari, calcia sul fondo davanti a Navas. 

Marquinhos e Ganago botta e risposta

Nella ripresa accade di tutto. Il Lens si fionda all’attacco e sfiora due volte il pareggio, prima con Ganago (che accarezza il palo), poi con Fortes (miracolo di Navas). Alla prima occasione però, il Psg raddoppia. E’ ancora una volta Marquinhos a svettare più in alto di tutti su un calcio d’angolo, e ad insaccare il gol del 2-0. Partita chiusa? Neanche per sogno. Passa un minuto e i giallorossi riaprono la sfida grazie ad un bel gol (il settimo in campionato) di Ganago. La gara si accende. Il Psg si getta all’attacco. Neymar, al ventesimo colpisce un palo (dopo la deviazione di Farines) con una sassata su calcio di punizione. A sei minuti dalla fine gol annullato a Mauro Icardi, che sveva sfruttato un perfetto assist di Verratti per insaccare a porta vuota. L’azzurro però era in posizione di offside. Il Lens spinge, colleziona punizioni dal limite, ma non sfonda. 

Ligue 1, la classifica

Il Lille mantiene la testa della classifica

La risposta della capolista non si fa attendere e con il 2-0 sul Nizza si riprende subito la testa della classifica, tenuta dal Psg solo per poche ore. Allo stadio Pierre-Mauroy bastano le reti di Yilmaz (13′) e Celik (55′) per superare gli ospiti, in 10 dal 48′ per il doppio giallo a Lotomba. Il Lille rimane a un punto di distacco dalla squadra di Pochettino.

Lille-Nizza, tabellino e statistiche

Precedente Pioli: "Con Ibrahimovic è un altro Milan, grande reazione" Successivo Benevento, Inzaghi: "Donnarumma è stato decisivo"

Lascia un commento