Neymar attacca il Psg e difende Messi: “Abbiamo vissuto l’inferno”

Neymar ancora non ha esordito con l’Al Hilal, trascinato invece da Mitrovic e Milinkovic-Savic, ma ha già fatto parlare di sè. Il brasiliano è al lavoro per recuperare da un infortunio, che ha turbato anche Jorge Jesus: “Non sappiamo quando giocherà“.

Intanto l’attaccante non ha perso tempo per attaccare il suo vecchio club, il Psg. O’Ney ha difeso Messi e ha rivolto dure parole anche nei confronti dell’atteggiamento dei tifosi, per come li hanno salutati.

Neymar difende Messi e attacca il Psg

La stella brasiliana ha espresso parole al veleno a O Globo: Messi? Sono stato molto felice per lui, anche se ha vissuto di tutto. È andato in paradiso con l’Argentina e caduto all’inferno a Parigi. Io e lui abbiamo passato l’inferno. Facciamo del nostro meglio, siamo campioni, cerchiamo di fare la storia. Ecco perché abbiamo giocato di nuovo insieme al Psg. Ma sfortunatamente non ci siamo riusciti”. Ancora su Messi: “Non meritava di andarsene così. Per tutto quello che è e per quello che ha fatto. È un ragazzo che si allena, che lotta e se perde si arrabbia. È stato accusato ingiustamente. Ma sono felice che abbia vinto il Mondiale”. Un’altra pagina di una lunga storia, che non sembra avere il lieto fine.

Da David Luiz a Neymar, come si svaluta il Psg: la classifica

Guarda la gallery

Da David Luiz a Neymar, come si svaluta il Psg: la classifica

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Ligue 1, Mbappé trascina il Psg: 4-1 in casa del Lione Successivo Cosenza, Caserta: "Meglio noi nel primo tempo, dopo l'espulsione non c'è stata partita"