Nela: “Napoli, con quelle tre partite disgraziate hai buttato lo scudetto”

NAPOLI – Sono state tre partite disgraziate”. Parole dell’ex difensore di Roma e Napoli, Sebino Nela, intervenuto su Vikonos Web Radio/Tv riferendosi al Napoli.  “Con tre partite disgraziate il Napoli ha buttato lo scudetto. Capisco la delusione dei tifosi-ha continuato Nela-, la stagione del Napoli è stata altalenante, troppe sconfitte in casa e Spalletti starà ancora cercando di capire cosa è successo alla squadra in certi frangenti decisivi. Anche le due milanesi hanno rallentato ed è lì il rammarico: si poteva lottare fino alla fine, il calendario te lo permetteva ed è andata così. Se analizziamo il campionato, sinceramente non credo che solo il Napoli abbia avuto problemi, la Fiorentina pure ha buttato la stagione, perdendo punti con Salernitana ed Udinese, anche la Roma ha fatto un campionato strano. Per quanto riguarda il Napoli, sono le altre sconfitte subite che lasciano l’amaro in bocca. Delle riflessioni vanno fatte, certo sono 13 anni che si va in Europa ma gli azzurri hanno buttato uno scudetto e non è la prima volta che succede“.

Napoli, il prossimo anno non puoi sbagliare

La prossima stagione non si può sbagliare, molti club abbasseranno il monte ingaggi, bisognerà capire chi arriverà anche al posto di Insigne e credo che anche in mezzo al campo ci sarà una mezza rivoluzione. La Champions? Noi abbiamo difficoltà anche nelle partite con le medie squadre europee, non abbiamo l’intensità delle inglesi, non siamo tecnici come gli spagnoli, giochiamo un calcio diverso. Porto e Villarreal hanno eliminato tutti i club italiani, anche in Europa League e Conference facciamo fatica. Discorso molto lungo…”.

Napoli, De Laurentiis vuole 40 milioni per Koulibaly

Guarda il video

Napoli, De Laurentiis vuole 40 milioni per Koulibaly

Precedente Oriana Sabatini e il futuro di Dybala: "Pronta a seguire Paulo ovunque andrà" Successivo Europa League, scontri tra tifosi prima di Eintracht-West Ham 

Lascia un commento