Nel ritiro austriaco del Milan, fra bauli (20) e chili di pasta (30)

Dietro le quinte dei quattro giorni di lavoro rossonero a Villach. Quattro magazzinieri badano al materiale tecnico, lo chef fa (anche) la spesa in città

dal nostro inviato Luca Bianchin

25 luglio – Villach (Austria)

Il Milan in Austria in ritiro – per quanto corto, solo tre giorni più una partita – fa un effetto strano. Il Milan dagli anni Ottanta resta a Milanello e lì si prepara: è una regola, come la maglia bianca per le finali di Champions.

Precedente Raspadori al Napoli?/ Calciomercato, lui avrebbe detto sì ma il Sassuolo lo trattiene Successivo Szczesny: "Stiamo facendo gruppo. Di Maria e Pogba, che qualità!"

Lascia un commento