Nazionale, il ct Roberto Mancini positivo al Covid: è asintomatico

Il commissario tecnico della Nazionale italiana è risultato positivo durate gli screening previsti prima delle competizioni Uefa.

Roberto Mancini, tecnico della Nazionale italiana di calcio, è positivo al Covid.

Lo conferma la Figc sul proprio sito specificando che “nell’ambito dei controlli periodici effettuati per i componenti degli staff tecnici delle Nazionali in vista dei prossimi impegni nelle competizioni Uefa, Roberto Mancini è risultato positivo al Covid-19”.

L’allenatore è “del tutto asintomatico e si è posto in isolamento fiduciario presso la propria abitazione a Roma”.

Quando potrà andare a Coverciano?

La Figc inoltre ha reso noto “di aver tempestivamente avvisato la Asl territorialmente competente. Il Ct potrà aggregarsi al raduno della Nazionale a Coverciano una volta completato il percorso previsto dalle norme e dai protocolli Uefa Return to play e Figc”. 

I prossimi impegni della Nazionale

La Nazionale italiana sarà impegnata la prossima settimana negli incontri validi per la Nations League.

Nel girone gli azzurri sono secondi alle spalle della Polonia che è in testa con 7 punti (l’Italia è a 6). Terza è l’Olanda (5), fanalino di coda la Bosnia con soli 2 punti.

Mercoledì 11 novembre affronterà in amichevole l’Estonia a Firenze. Domenica 15 novembre invece sarà di scena a Roma nella penultima (e decisiva) sfida di Nations League contro la Polonia. Il 18 novembre ultimo appuntamento del torneo in Bosnia (la sede ancora da stabilire). (fonte AGI)

Precedente Nuovo San Siro: Inter e Milan depositano l’integrazione dello studio di fattibilità Successivo Roma, Edin Dzeko positivo al coronavirus: “Non ho sintomi particolari”

Lascia un commento