Nations League, venduti più di 22mila biglietti per Italia-Spagna

Le finali di Nations League si apriranno mercoledì 6 Ottobre allo Stadio Meazza di Milano, quando l’Italia di Roberto Mancini si troverà di fronte la Spagna, prima dell’altra sfida, in programma allo Juventus Stadium di Torino tra la Francia campione del mondo in carica e il Belgio numero 1 del ranking FIFA.

Italia-Spagna, si va verso il tutto esaurito

In attesa di conoscere i convocati degli Azzurri, che saranno ufficializzati questa sera, si può già immaginare una sfida tra Italia e Spagna che si svolgerà di fronte ad un tutto esaurito, pur con la capienza attuale fissata al 50%. Ad oggi, infatti, sono già stati venduti oltre 22.000 biglietti, sul totale disponibile di 37.000. C’è tempo per acquistare il tagliando per seguire la Nazionale soltanto fino a lunedì, quando la vendita sarà poi definitivamente chiusa. La risposta dei tifosi Azzurri è stata finora, come sempre, molto positiva: l’attesa per il ritorno a Milano dell’Italia, a quasi 3 anni di distanza dall’ultima gara disputata al Meazza (Italia Portogallo 0-0), dopo il successo europeo di Wembley, oltre alla politica dei prezzi molto popolare (si va dai 10 euro della categoria 3 ai 70 euro per la categoria 1) hanno contribuito alla vendita. Maggiore disponibilità, invece, per la gara di Torino tra Francia e Belgio, dove sui 20.000 posti totali, sono ancora disponibili circa la metà dei biglietti: la sfida tra le prime due forze calcistiche del mondo secondo il ranking FIFA sarà un’occasione unica per gli appassionati.

Precedente Bari primo in classifica nel Girone C, Botta: "La classifica adesso non serve a niente" Successivo Fantacalcio, chi schierare: consigli, formazioni e indisponibili della 7ª giornata

Lascia un commento