Napoli, Spalletti torna sull’addio: “Perdono, ma non dimentico”

Luciano Spalletti è tornato a parlare dell’addio al Napoli, avvenuto al termine della scorsa stagione dopo la storica conquista del terzo scudetto. L’attuale commissario tecnico della Nazionale si è soffermato sull’argomento nel corso del World Meeting on Human Fraternity al Coni. 

Napoli, cosa ha detto Spalletti?

Spalletti ha sottolineato: “Andato via da Napoli per timore di quello che ho conquistato? Noi a Napoli avevamo tutto per dare seguito a ciò che abbiamo vinto. Bisognerebbe essere a conoscenza di tante cose. Io voglio bene a tutti, perdono tutti, ma non dimentico. Non dico perché sono venuto via, ma non per paura. Ho avuto i miei motivi“. Spalletti ha poi proseguito: “Nel Napoli la relazionalità era bellissima. Non abbiamo vinto per merito mio, ma per la città che ha una passione tremenda”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Al Ain, Crespo può evitare l'esonero? Sì, ma deve vincere la Champions asiatica Successivo Roma, per Dybala niente Atalanta: neppure parte per Bergamo

Lascia un commento