Napoli, Spalletti: “Ottimo Meret, ma insieme a lui ci sarà un altro portiere”

A margine del successo del Napoli per 3-1 contro il Girona, nell’amichevole del “Teofilo Patini” di Castel di Sangro, Luciano Spalletti ha analizzato i temi che il match ha offerto: “Sono abbastanza soddisfatto – ha esordito – anche se abbiamo perso troppi palloni e, là davanti, abbiamo sbagliato alcuni movimenti“.

Napoli, Spalletti: “Partiti forte, poi ci siamo fatti un po’ sorprendere nel pressing alto”

La partita è stata caratterizzata dall’autorete di David Lopez (ex Napoli) nel primo tempo, dal momentaneo pareggio andaluso di Castellanos e dagli acuti ravvicinati, al 77′ e all’80’ (su rigore) di Petagna e Kvaratskhelia: “Siamo partiti forte e, di questo, sono molto contento. Pressando alto, però, talvolta ci siamo allungati ed esposti ai contropiede: è qui che bisogna migliorare, nel prendere la decisione più giusta a seconda delle circostanze. Non mi piace prendere gol, avere una difesa solida garantisce sicurezza e solidità: detto questo, se nelle precedenti partite l’abbiamo subita un po’ ingenuamente, questa volta la loro rete è stata di qualità. In generale, ci manca ancora un po’ di fiato e, per il 15 agosto, saremo pronti“.

Koulibaly a De Laurentiis: "Rispetto per gli africani, Napoli non la pensa come lui"

Guarda il video

Koulibaly a De Laurentiis: “Rispetto per gli africani, Napoli non la pensa come lui”

Napoli, Spalletti: “Le doti di Kvaratskhelia, ora, sono note a tutti. Su Meret…”

Quindi, qualche parola sui singoli: “Meret? Ha fatto un paio di ottimi interventi e tengo a sottolinearlo, anche perché ho sentito qualche commento ingeneroso sul suo conto, ultimamente. In ogni caso, come l’anno scorso, sarà affiancato da un altro portiere di livello. Vedremo cosa ci dirà il mercato. Kvaratskhelia? I suoi numeri, ormai, li conosciamo tutti. Fa piacere che, ora, tutti se ne siano accorti“.

Il Napoli batte il Girona, ma Politano finisce ko

Guarda la gallery

Il Napoli batte il Girona, ma Politano finisce ko

Precedente Juve, l'affondo su Kostic. E sulla punta... Le richieste di Allegri Successivo Inter, 8 reti alla Pergolettese: doppio Lautaro, a segno anche Lukaku e Dzeko

Lascia un commento