Napoli, senti Esposito: “Con un terzino al completo per lo Scudetto”

NAPOLI – “Chi va via da Napoli ha sempre un posto nel cuore per l’affetto dei tifosi, Dries Mertens ha dimostrato affetto e legami ai colori e alla gente. Non credo che da qui in avanti possano esserci problemi contrattuali o di permanenza relativamente all’attaccante belga”. L’ex calciatore del Napoli Massimiliano Esposito è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 TV: “Mertens negli schemi di Spalletti? Ricopre due posizioni che, per l’età che ha, gli portano meno dispendio energetico per arrivare nei pressi della porta: Zielinski sta dando meno delle sue effettive capacità, lo vedrei dietro la punta ed avere Mertens ed Osimhen non sarebbe da tutti. Dries ha voglia di mettersi in mostra, fossi in Spalletti lo sfrutterei”.

Di Lorenzo replica a Simeone: pari, legni e rossi in Napoli-Verona

Guarda la gallery

Di Lorenzo replica a Simeone: pari, legni e rossi in Napoli-Verona

Con un terzino sinistro Napoli completo per lo scudetto

“Cosa succede a Zielinski? Dipende molto dalla maturità a cui deve arrivare – analizza Espositolui così come Lozano: bisogna aspettarli, sono diversi e c’è chi matura prima e chi dopo. Non è un problema fisico, ma psicologico e di maturità: siamo in una età per capire se possono maturare oppure no”. Sul mercato effettuato dal Napoli, Esposito afferma che “Anguissa ha stupito un po’ tutti, pensavo ci mettesse un po’ di tempo ad integrarsi nel campionato italiano ed invece ha dimostrato determinazione e personalità incidendo sin da subito. Ha dato vigore al centrocampo e al suo compagno di reparto Fabian, che arrivava da un’annata in cui non aveva fatto benissimo. Invece quest’anno è importantissimo e tanto merito lo deve ad Anguissa. Con un terzino sinistro a gennaio il Napoli sarebbe al completo per giocarsi lo scudetto”, ha concluso.

Mertens: "Felice a Napoli, spero di restarci a lungo"

Guarda il video

Mertens: “Felice a Napoli, spero di restarci a lungo”

Precedente Psg, caso Hamraoui-Diallo: è giallo sull'aggressione Successivo Juve, l'esito degli esami di Chiellini al J|Medical

Lascia un commento