Napoli-Perez, ci siamo: si chiude a 16 più 2 di bonus. È il quinto arrivo della sessione invernale

Accontentato Mazzarri, che considera il difensore argentino classe 2000 più adatto ai suoi principi tattici. Non entra Ostigard nell’affare: vuole il Genoa

Quinto colpo in arrivo, per il Napoli. La trattativa con l’Udinese con Neuhen Perez, infatti, è ormai alle battute conclusive. Le cifre sono confermate, l’operazione avrà un costo complessivo di 18 milioni, di cui 16 sono garantiti e 2 invece consistono in bonus. Negli scorsi giorni, De Laurentiis e Pozzo hanno collaborato per giungere all’intesa, con gli azzurri che inizialmente hanno provato ad inserire Ostigard come contropartita tecnica. Il norvegese, tuttavia, ha declinato la proposta: se sarà ceduto, vuole soltanto il Genoa con cui ha già un accordo sulla parola. D’altronde, è un contesto che già conosce, avendo vestito la maglia dei rossoblù nella stagione 2021-22, lasciando un ottimo ricordo. 

accontentato

—  

Per il Napoli si tratta del quinto acquisto del mercato invernale, che ha già visto gli innesti di Mazzocchi, Traorè, Ngonge e Dendoncker. Il belga, tuttavia, non è stato ancora ufficializzato ma il comunicato con l’annuncio è atteso al massimo tra oggi e domani. Mazzarri, dunque, è stato accontentato: l’allenatore ha spinto per avere il difensore argentino, ritenuto più adatto ai suoi principi tattici e alla possibilità di giocare anche a tre dietro. Classe 2000, Perez realizzerà il sogno di giocare per la squadra che un tempo fu di Maradona e nello stadio che oggi è intitolato proprio al Pibe de Oro.

Precedente Abodi: "Razzismo? Non credo alla cultura del 3-0 a tavolino" Successivo Lazio, sondaggio per Cambiaghi. Ma la sua valutazione…

Lascia un commento