“Napoli, per la porta spunta l’idea Kevin Trapp”

In via di definizione il pacchetto di centrali difensivi, con Kim Min-Jae destinato a raccogliere l’eredità di Kalidou Koulibaly e Leo Ostigard a completare il reparto, il direttore sportivo del Napoli è pronto a rivolgere le proprie attenzioni sulle altre urgenze del mercato azzurro.

Napoli a caccia di un portiere

Una delle priorità è mettere a disposizione di Luciano Spalletti un portiere che prenda il posto di David Ospina, anche se non è ancora chiaro se il Napoli si metterà alla caccia di un affidabile dodicesimo alle spalle di Alex Meret o di un riferimento nel ruolo che possa giocarsi il posto con l’ex estremo difensore di Udinese e Spal e che possegga le caratteristiche tecniche care al tecnico, ovvero l’abilità nel gioco con i piedi che era propria dello stesso Ospina.

Il nuovo Napoli di Spalletti: la formazione con Kim e Simeone

Guarda la gallery

Il nuovo Napoli di Spalletti: la formazione con Kim e Simeone

“Benfica e Napoli pensano a Trapp”

Un’idea sugli obiettivi del Napoli può arrivare dall’indiscrezione riportata da ‘Sky Sport Deutschland’, secondo la quale il club azzurro e il Benfica sarebbero interessate alle prestazioni di Kevin Trapp. Il portiere dell’Eintracht Francoforte e della nazionale tedesca, classe ’90, è un profilo di consolidata esperienza internazionale, avendo militato per tre anni nel Paris Saint-Germain, tra il 2015 e il 2018, ed è reduce dal trionfo in Europa League con l’Eintracht.

Trapp e la vetrina della Champions con l’Eintracht

Sotto contratto fino al 2024 con opzione di rinnovo sulla stagione successiva il club nel quale aveva già militato prima del trasferimento in Francia, Trapp potrebbe essere tentato dalla possibilità di vivere un’altra avventura in un club di prima fascia europea in grado di garantirgli una buona vetrina in vista del Mondiale in Qatar. La stessa vetrina che è però in grado di offrire l’Eintracht Francoforte, che proprio grazie alla vittoria dell’Europa League ha ottenuto il pass per la fase a gironi della Champions League, dove comparirà in prima fascia.

De Laurentiis e l'indiscrezione su Mertens: "Gli ho offerto 2,4 milioni"

Guarda il video

De Laurentiis e l’indiscrezione su Mertens: “Gli ho offerto 2,4 milioni”

Precedente Bremer e gli altri: quando i giocatori non resistono... al fascino della Juventus Successivo L'Eintracht allo scoperto: "Il Milan segue N'Dicka"

Lascia un commento