Napoli, Osimhen contro il fratello: “Nessuno parla al mio posto”

Il Napoli non gioca per Osimhen. Questo, in sintesi, il pensiero del fratello dell’attaccante nigeriano che ieri aveva criticato Rino Gattuso per non essere riuscito a far esprimere al meglio il grande colpo di mercato di De Laurentiis. Adesso è arrivata la smentita del diretto interessato, affidata a una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram. “Desidero chiarire che chiedere un’opinione relativa al calcio a un mio parente non è la stessa cosa che chiedermelo direttamente – il messaggio di Osimhen – Amo il Napoli, il club, il mio allenatore e la mia squadra. Amo soprattutto i miei compagni di squadra e spero di continuare a crescere e migliorare per aiutarli ancora di più. Questa è la mia opinione ufficiale e vi chiedo di rispettarla … nessuno è il mio portavoce o altro”.

Pagelle Granada-Napoli: fantasma Osimhen

Cosa aveva detto il fratello di Osimhen?

“Il Napoli non gioca per Victor, la squadra non esalta le sue capacità realizzative: finché rimarrà così, mio fratello non potrà segnare i gol che vuole segnare – le parole a Radio Marte di Andrew Osimhen – Sicuramente l’assenza dai campi lo ha penalizzato, ma da quando è tornato non è stato messo in condizione di esprimersi al meglio. Il Napoli deve giocare più da squadra e più per lui”.

Napoli, il volto della delusione: ko a Granada in Europa League

Guarda la gallery

Napoli, il volto della delusione: ko a Granada in Europa League

Precedente Serie A, la classifica aggiornata: la Fiorentina scavalca lo stesso Spezia. Italiano fermo a 24 Successivo "Napoli? Col Granada ha giocato bene ma è stato poco cinico"

Lascia un commento