Napoli, lunedì allenamento congiunto con il Castel di Sangro a porte aperte

A poche ore dalla seconda amichevole delle quattro messe in calendario dal Napoli nel ritiro di Castel di Sangro, quella delle 20.30 di domenica 31 luglio contro il Girona, arriva un’importante notizia riguardante un cambio nel programma di allenamenti.

Napoli, lunedì pomeriggio porte aperte al Patini

La società ha infatti comunicato che la seduta di lunedì 1° agosto, prevista in un primo tempo a porte chiuse, si svolgerà invece alla presenza dei tifosi che vorranno accorrere sulle tribune del “Teofilo Patini”. Anzi, si tratterà di un allenamento molto particolare, visto che i giocatori di Spalletti sosterranno un allenamento congiunto con il Castel di Sangro, squadra che milita nel campionato di Eccellenza molisana. L’inizio è previsto per le 17.30, con ingresso gratuito.

Mercato: il Napoli prova a stringere per Raspadori

Guarda il video

Mercato: il Napoli prova a stringere per Raspadori

Castel di Sangro, dalla Serie B ai due fallimenti

Reduce da una sofferta salvezza ai playout nella scorsa stagione, il Castel di Sangro tornerà quindi sulla cresta dell’onda calcistica per un pomeriggio, più di 20 anni dopo i due storici campionati di Serie B disputati tra il 1996 e il ’98. Negli anni successivi, tuttavia, i giallorossi, che disputarono le gare casalinghe tra i cadetti proprio al “Patini”, andarono incontro a diversi momenti difficili, subendo due fallimenti nel 2005 e nel 2012, con ripartenze rispettivamente dalla Promozione abruzzese e dalla Seconda Categoria molisana.

La formazione del Napoli di Spalletti con Kepa e Raspadori

Guarda la gallery

La formazione del Napoli di Spalletti con Kepa e Raspadori

Precedente Juve, i tormenti di Pogba: consulto decisivo a Lione Successivo Roma, Mourinho e Paratici "paparazzati" a bordo campo: cosa si saranno detti?

Lascia un commento