Napoli, la prima volta a Leicester. Con le inglesi tradizione negativa

Giovedì la sfida di Europa League . La squadra di Spalletti non ha mai incontrato quella di Rodgers. In 20 partite contro squadre di Premier, gli azzurri ne hanno vinte 6, pareggiate 4 e perse 10

Tre punti d’oro contro la Juve, ora il debutto europeo. Il Napoli di Spalletti affronta il Leicester nella prima sfida del gruppo C: gara in programma giovedì alle 21. A completare il gruppo ci sono Legia Varsavia e Spartak Mosca. Per gli azzurri sarà fondamentale iniziare col piede giusto l’avventura in Europa League. Nella scorsa stagione il cammino dei campani si è interrotto ai sedicesimi di finale contro il Granada. L’obiettivo è migliorarsi.

ultimi risultati

—  

La partenza sprint in campionato potrà essere un valore aggiunto per la sfida in Europa. Tre vittorie su tre per il Napoli contro Venezia, Genoa e Juve. Punteggio pieno insieme a Roma e Milan. Il Leicester, dopo il trionfo nel Community Shield lo scorso 7 agosto ai danni del City, ha commesso due passi falsi in Premier. Sei punti in quattro gare: nell’ultima giornata di campionato il k.o. contro la squadra di Guardiola. Vittoria per 1-0 dei Citizens. Intanto, Spalletti valuta l’undici da schierare per la sfida del King Power Stadium. Insigne ha rimediato una botta a un ginocchio contro i bianconeri, Osimhen e Lobotka hanno svolto lavoro differenziato. In più, c’è da capire se Ospina potrà essere a disposizione dell’allenatore, così come l’attaccante nigeriano. Il nodo riguarda le disposizioni sanitarie della Gran Bretagna: entrambi provengono da Paesi in zona rossa dopo gli impegni con le nazionali. Secondo le normative dovrebbero osservare un periodo di quarantena.

prima volta

—  

Leicester e Napoli non si sono mai affrontate in sfide ufficiali. Sarà il primo confronto tra i due club. In 20 partite disputate contro squadre inglesi, gli azzurri hanno vinto in sei occasioni. Quattro i pareggi e ben dieci le sconfitte. Una statistica da non sottovalutare. Anche la squadra di Brendan Rodgers si è fermata ai sedicesimi di finale della competizione nella scorsa stagione. Eliminazione subita contro lo Sparta Praga. Da tenere d’occhio il solito Jamie Vardy e l’attaccante nigeriano Iheanacho. Sulla fascia destra c’è l’ex Atalanta Timothy Castagne. Tutto pronto per il debutto stagionale in Europa degli azzurri.

Precedente Serie B, il giudice sportivo ferma Baez della Cremonese Successivo Cagliari: salta la panchina di Semplici. In lista tre nomi per sostituirlo

Lascia un commento