Napoli, la carica di Koulibaly: “Siamo la squadra da battere”

“Siamo la squadra da battere e da questo momento tutti vorranno provare a fermarci”. Kalidou Koulibaly è stato uno dei protagonisti del Napoli, nella vittoriosa trasferta di Firenze. Il difensore senegalese ha trascinato la difesa azzurra. “La mia partita è stata perfetta? Non direi visto che abbiamo preso un golha detto ai microfoni di Dazn a fine gara -. Dopo lo svantaggio siamo stati bravi a reagire, ma dobbiamo migliorare in certe situazioni. Dal loro vantaggio in poi abbiamo controllato la partita e siamo riusciti a portare a casa una vittoria importante“. Koulibaly ripercorre i momenti salienti della gara di Firenze. “La Fiorentina ha iniziato forte, spinti dai loro tifosi, poi dopo aver chiuso il primo tempo in parità, siamo usciti alla distanza e abbiamo portato a casa la vittoria, grazie alla rete segnata da Rrahmani”.

Il Napoli non si ferma più: Lozano e Rrahmani stendono la Fiorentina

Guarda la gallery

Il Napoli non si ferma più: Lozano e Rrahmani stendono la Fiorentina

Koulibaly: “Siamo un gran gruppo”

A fine gara Koulibaly si è fermato a scambiare qualche battuta con ogni compagno di squadra. Un modo per ringraziare tutti per l’impegno. “Provo a dare la carica giusta. E’ bello salutare tutti dopo una vittoria così. Siamo un bel gruppo e siamo tutti felici per i risultati e il gioco che stiamo facendo. Ognuno lotta per aiutare il compagno. Questo è lo spirito del Napoli e dobbiamo tenerlo così”. Il Napoli vola in classifica, con 21 punti in 7 partite. “Ora siamo la squadra da battere. Abbiamo vinto 7 partite su 7 e ora tutti vorranno vincere contro di noi per provare a fermarci. I numeri della difesa sono ottimi? In realtà a me non va giù di aver preso tre gol da inizio campionato. Cosa ci ha dato in più Spalletti? La mentalità e la carica giusta. Ci regala grande energia per andare avanti”.

Fiorentina-Napoli 1-2, Spalletti sulla scia di Sarri

Guarda il video

Fiorentina-Napoli 1-2, Spalletti sulla scia di Sarri

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Roma, striscione per Mou. Il tecnico: “Stadio bellissimo, ma peggior campo della A” Successivo Bari sempre capolista, primo successo Monterosi. Ok anche il Foggia

Lascia un commento