Napoli, la carica di Juan Jesus: “La mentalità si costruisce in ritiro”

Nuovi leader crescono. Nel Napoli che in una sola estate ha perso tre bandiere e colonne dello spogliatoio come Lorenzo Insigne, Kalidou Koulibaly e Dries Mertens, Juan Jesus sta scalando sempre più la classifica di gradimento della tifoseria candidandosi come una delle guide di un gruppo rinnovato e ringiovanito.

Napoli, la carica di Juan Jesus dal ritiro

Così mentre il presidente De Laurentiis annunciava la fine delle trattative per il rinnovo del contratto di Dries Mertens, salutato poi dalla società attraverso un video che ha riassunto le prodezze del belga in maglia azzurra negli ultimi nove anni, Juan Jesus da Castel di Sangro ha pubblicato su Instagram un significativo video contenente un messaggio all’insegna dell’unità di intenti in vista della nuova stagione, nel quale il difensore ha sottolineato l’importanza del ritiro non solo come momento di preparazione atletica.

Entusiasmo per il Napoli, ma Spalletti è un sergente di ferro

Guarda la gallery

Entusiasmo per il Napoli, ma Spalletti è un sergente di ferro

Juan Jesus e l’importanza del ritiro: “La stagione si costruisce da qui”

ll nostro destino si costruisce qui, ora – ha scritto JJ – Le fondamenta della nostra stagione dipendono anche da questi primi allenamenti. Dalla fatica e dalla stanchezza. Non sono giorni normali perchè qui comincia la nostra storia. Come finirà nessuno lo puó sapere, ma quel che conta è lasciare ogni giorno tutto sul campo. Questa è la mentalità del Napoli”. Il tutto a corredo di una foto di gruppo che racchiude una parte dello spogliatoio azzurro, dallo stesso Juan Jesus a Lozano, da Meret a Demme fino al nuovo capitano Di Lorenzo, Osimhen, l’ultimo arrivato Ostigard e il giovane Alessio Zerbin.

Napoli-Juan Jesus, amore a prima vista

E a proposito di capitano, i commenti dei tifosi del Napoli al post di Instagram sono stati entusiasti, con qualcuno che ha anche proposto l’elezione di Juan Jesus a vice capitano. Del resto il feeling tra i sostenitori azzurri e il brasiliano è scattato immediato, si è cementato dopo le buone prestazioni offerte dal giocatore nella scorsa stagione e il successivo rinnovo del contratto, accompagnato dalla soddisfazione e dall’orgoglio del giocatore, fedelissimo di Spalletti dai tempi della Roma e pronto a rendersi utile alla causa anche in questa stagione, la prima del dopo Koulibaly in difesa.

Colpo Napoli: per il dopo Koulibaly ecco Kim Min-jae

Guarda il video

Colpo Napoli: per il dopo Koulibaly ecco Kim Min-jae

Precedente Dani Alves non si ferma: "Per me il calcio significa tantissimo" Successivo Juve, i riti di iniziazione dei nuovi acquisti: è Pogba e Di Maria show

Lascia un commento