Napoli, Koulibaly sbotta: “Razzisti via dagli stadi per sempre”

Purtroppo, nonostante le tante campagne di sensibilizzazione, negli stadi continuano a sentirsi cori razzisti. Dopo Maignan, offeso per il colore della pelle nel match tra Juve e Milan, è toccato a Koulibaly, preso di mira durante la partita del Franchi tra Fiorentina e Napoli (gli azzurri di Luciano Spalletti hanno battuto i toscani in rimonta per 2-1 conquistando la settima vittoria in altrettante giornate). 

Fiorentina-Napoli 1-2, Spalletti sulla scia di Sarri

Guarda il video

Fiorentina-Napoli 1-2, Spalletti sulla scia di Sarri

Il messaggio di Koulibaly 

Il difensore senegalese, però, non ci sta e sui social ha lanciato un appello: “Scimmia di m****. Mi hanno chiamato così. Questi soggetti non c’entrano con lo sport. Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre”. Questa la dura replica del centrale del Napoli su Instagram. Intanto, dopo il triplice fischio, anche Osimhen si è schierato dalla parte del compagno, mentre sono arrivate anche le scuse di Joe Barone, direttore generale della Fiorentina.

TuttoSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Video/ Atalanta Milan (2-3) gol e highlights: Pioli vince un derby spettacolo! Successivo Insulti razzisti, Koulibaly non ci sta: "Via dagli stadi per sempre"

Lascia un commento