Napoli, Koulibaly: “Ecco perché ho fatto la foto dopo il gol…”

NAPOLI Kalidou Koulibaly è ebbro di gioia per il suo gol vittoria alla Juventus, proprio come nel 2018, festeggiato stasera “strappando” la macchina fotografica a un fotografo per alcuni scatti agli spalti pieni di tifosi del Napoli in festa: Ho visto tutti i tifosi urlare e quindi volevo la foto di questo – racconta Dazn – la vittoria è per loro, ci sono mancati per un anno e così siamo tutti felici. Dobbiamo ancora lavorare perché penso che possiamo fare ancora meglio. Penso che è troppo presto per pensare a una nostra fuga, noi restiamo tranquilli: non pensiamo a nessuno, non alla Juventus, ma solo a noi. Stiamo andando bene, ma non dobbiamo esultare troppo velocemente, continuiamo a lavorare e poi vedremo cosa succederà“.

Fotografie e baci ai tifosi: l'esultanza di Koulibaly

Guarda la gallery

Fotografie e baci ai tifosi: l’esultanza di Koulibaly

Koulibaly: “Bel rapporto con Insigne”

Koulibaly analizza il successo: “Penso che dovevamo avere un po’ di mentalità in più, sapevamo che a loro mancavano alcuni giocatori, ma anche a noi. Non dovevamo pensare che era facile, loro sono comunque forti. Abbiamo preso gol all’inizio, ma nel secondo tempo ce l’abbiamo messa tutta per vincerla“. E sul rapporto con Insigne: “Io e Insigne abbiamo un rapporto molto positivo e amichevole, ci vogliamo bene e questo prova che siamo una squadra unita e dove si pensa uno all’altro“.

CorrieredelloSport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Juve, Chiellini: "Pian piano risaliremo. Sarà la Juve di Dybala" Successivo Serie B, Crotone-Reggina 1-1: Benali risponde a Galabinov

Lascia un commento