Napoli-Juventus, Higuain e quei sei gol da core ‘ngrato

Napoli-Juventus è anche la partita di Gonzalo Higuain. Dai record di gol in maglia azzurra al clamoroso passaggio in bianconero, che nell’estate del 2016 fece infuriare un’intera tifoseria. Il Pipita, che ha da poco abbandonato definitivamente il calcio, ha affrontato nove volte il suo ex club d’appartenenza: otto con la casacca della Juventus e una con quella del Milan, risultando – e non poteva essere altrimenti – con ben sei reti, quasi sempre decisivo per il risultato finale.

29 ottobre 2016, non poteva che essere il sinistro di Gonzalo Higuain a battere il Napoli. L’attaccante argentino, l’uomo della partita per il suo passato partenopeo e soprattutto per l’addio in estate con il pagamento della clausola rescissoria da 90 milioni, castigò Hamsik e compagni segnando il gol vittoria nel 2-1 finale. ‘Piccolo’ particolare: il Pipita non esultò.

Precedente Roma-Genoa, le pagelle: Dybala di un altro livello, Zaniolo nervoso Successivo Smalling, Shomurodov e Karsdorp: tutte le novità sul mercato della Roma

Lascia un commento