Napoli-Juve, non parte la prevendita dei biglietti: è un match ad alto rischio

Stop dell’Osservatorio in attesa del parere del Comitato: va capito se permettere la presenza dei tifosi bianconeri

Il Napoli aveva preannunciato l’inizio – oggi alle 12 – della prevendita per la sfida con la Juventus in programma sabato 11 alle 18, ma la stessa non è mai iniziata perché – trattandosi di una partita ad alto rischio – l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha deciso di fermare la vendita.

Il comitato

—  

Si attende ora il parere del Casms (comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive) che dovrebbe riunirsi oggi per decidere le modalità di vendita. Dunque per capire se i biglietti potranno essere comprati solo dai residenti in Campania o se, invece, sarà prevista una presenza di tifosi ospiti.

napoli in amichevole

—  

Un’occasione per mostrare la vicinanza fra i due club e un modo per tenersi in forma durante la sosta per le nazionali. Lunedì 6 alle 21 riapre il Maradona per una amichevole fra Napoli e Benevento, voluta dai presidenti De Laurentiis e Vigorito. Il biglietto simbolico è di 1 euro e mezzo in tutti i settori. I tifosi del Benevento avranno anche delle rivendite in città, comunque da venerdì i tagliandi saranno disponibili online sul sito della ticketone. La partita sarà trasmessa anche su Skysport1, Skysport calcio e anche su Ottochannel, canale 696 del digitale terrestre. Per Spalletti sarà l’occasione per sondare le condizioni di alcuni giocatori attualmente fuori dal giro delle nazionali, come Lozano, Politano e Petagna.

Precedente Verona, Simeone si presenta: “Per il Verona pronto a metterci garra!” Successivo Doppietta di Lukaku con il Belgio. Poker dell'Inghilterra, Spagna ko

Lascia un commento