Napoli-Juve, il pari non è di casa. Gattuso, occhio al Chiellini goleador

L’ultima X a Napoli risale al 2017, da allora quattro successi dei bianconeri e due dei padroni di casa

Napoli-Juve non sarà mai una partita come tutte le altre. La storica rivalità si è rafforzata negli ultimi anni, quando il Napoli è stata una delle rivali-scudetto della Juve nella serie di 9 titoli consecutivi ancora aperta. La partita in programma sabato al Maradona è anomala: per la prima volta la sfida di ritorno si giocherà prima di quella di andata, visto che dopo il 3-0 a tavolino per la Juventus deciso in un primo momento (il Napoli a ottobre non si era presentato a Torino), le autorità hanno deciso di far rigiocare una partita che però al momento è ancora priva di una data visto il fittissimo calendario di entrambe le squadre.

CERCASI X

—  

L’ultimo pareggio tra Napoli e Juventus in Serie A risale all’aprile 2017 (1-1 firmato dagli ormai ex Khedira e Hamsik): da allora quattro successi bianconeri e due partenopei. Sono cinque i precedenti tra Napoli e Juventus in casa della squadra di Gattuso disputati di sabato: dopo due successi bianconeri, sono arrivate tre vittorie per i padroni di casa, tra il 2007 e il 2015. Il Napoli ha pareggiato soltanto una delle ultime 25 partite di Serie A (1-1 col Torino): completano il parziale per i partenopei 15 successi e nove sconfitte

DAI TEMPI DI ALLEGRI

—  

La Juventus non subisce gol da tre partite consecutive di Serie A: i bianconeri non registrano una striscia più lunga senza reti al passivo in campionato dal dicembre 2018, quando a guidarli c’era ancora Massimiliano Allegri. Inoltre Napoli (2.9) e Juventus (3.2) sono le due squadre che subiscono in media meno tiri nello specchio a partita nel corso di questa Serie A. Altra curiosità: tra i giocatori attualmente in rosa alla Juventus, Giorgio Chiellini è quello che ha realizzato più gol contro il Napoli in Serie A (3). Inoltre la prossima sarà la 400ª presenza di Chiellini nel massimo campionato italiano.

Precedente Collovati: "Inter, scudetto o fallimento. Conte-Agnelli? Imbarazzante..." Successivo Oggi in TV, FA Cup, Coppa di Francia e Mondiale per Club

Lascia un commento