Napoli, Juan Jesus e il soprannome virale. Poi lo sfottò con Anguissa

Ospite del canale YouTube ufficiale del Napoli, Juan Jesus ha preso parte alla rubrica condotta dallo speaker Decibel Bellini, “Let the music play”. Tanti i temi trattati, dalla passione per la musica al soprannome che lo accompagna sin dai tempi di Milano, quando vestiva la maglia dell’Inter. In attesa di ritrovare il sorriso sul campo con Walter Mazzarri, non sono mancati simpatici aneddoti su Mauro Icardi e sull’attuale compagno Zambo Anguissa, a gennaio impegnato in Coppa d’Africa.

BatJuan, un soprannome nato a Milano

Soprannome particolare per Juan Jesus, oggi pilastro del reparto difensivo del Napoli di Walter Mazzarri, in evidente difficoltà in campionato. “BatJuan”, questo l’appellativo trovato da un amico conosciuto a Milano, come confermato dall’ex Roma: “Il mio migliore amico di Milano inventa soprannomi ogni giorno e quella volta avevamo una maglia con i pipistrelli. Lì ha pensato a qualcosa su Batman e da allora é rimasto così”.

Da Cuadrado ad Elmas: la Top10 delle cessioni di gennaio all'estero

Guarda la gallery

Da Cuadrado ad Elmas: la Top10 delle cessioni di gennaio all’estero

La musica, il ricordo di Icardi e lo sfottò con Anguissa

Parentesi sulla cultura musicale degli spogliatoi vissuti in carriera, tra gusti ed usanze. Così Juan Jesus: “In Brasile la musica é importante, senza non c’é divertimento. Ho suonato alcuni strumenti, me la cavo con la batteria. Negli spogliatoi in cui sono stato, tutti ascoltavano musica diversa. Musica particolare soprattutto gli africani, ma ricordo anche Perotti e Icardi, sentivano sempre musica ad alta volume, reggaeton ovunque. Anguissa pure, ma le canzoni che ascolta lui non mi piacciono, mi dispiace…”.

Napoli, visite mediche per Mazzocchi: le foto da Villa Stuart

Guarda la gallery

Napoli, visite mediche per Mazzocchi: le foto da Villa Stuart

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Buchanan oggi sbarca sul pianeta Inter. Calhanoglu recupera, attesa per Lautaro e Dimarco Successivo Roma-Cremonese 2-1: Mourinho sfiderà la Lazio nei quarti di Coppa Italia. Rileggi la diretta