Napoli, Insigne dopo il ko: “Sto male, dovevo dare di più per fare gol”

NAPOLI – Lorenzo Insigne è amareggiato per la sconfitta del Napoli, superato 2-1 in casa dallo Spezia, nonostante tantissime occasioni da gol create: “E’ mancata la cattiveria sotto porta – le parole del capitano del Napoli a Dazn dopo la gara – su dieci tiri, io ne ho fatti più di tutti e potevo fare di più. Questo dispiace perché dovrei essere io a trascinare i miei compagni, oggi non ci sono riuscito e mi dispiace. Sono dispiaciuto perché potevo fare di più. Buttando la palla dentro avrei aiutato la mia squadra, quando non ci riesco sto male perché il mister e i miei compagni si aspettano tanto da me. Non riesco a guardare la prestazione, penso solo al risultato perché potevo e dovevo fare di più”. Il Napoli deve migliorare per quanto riguarda concretezza e cattiveria: “Ci si allena a non buttarsi giù. Dopo una prestazione così puoi abbatterti e non rialzarti più, ma dobbiamo guardare avanti, restare concentrati e pensare alla partita difficile a Udine. Dobbiamo prepararla al meglio già da domani per essere pronti”.

Insigne: “C’è stata anche sfortuna”

Non è mancata, al Napoli, anche un po’ di cattiva sorte: “C’è stata un po’ di sfortuna – dice ancora Insigne – gli errori ci stanno e non abbiamo perso per quello. Potevamo stare fino a domani e la palla non sarebbe entrata, anche alla fine potevamo fare gol con tante occasioni. Gattuso? Sappiamo che non è contento del risultato, ma ci ha caricato e ora dobbiamo stare più uniti che mai”. Ai microfoni di Sky, Insigne aggiunge:Faccio fatica a parlare perché dispiace. Ci abbiamo messo il cuore, ma oggi non è bastato. È stata una gara complicata fin dall’inizio, non siamo riusciti a portare il risultato a casa. Dobbiamo rialzare la testa e dare il massimo“.

Napoli, che beffa! Petagna gol, ma lo Spezia rimonta con Nzola e Pobega

Guarda la gallery

Napoli, che beffa! Petagna gol, ma lo Spezia rimonta con Nzola e Pobega

Precedente Parma, Liverani ai saluti: torna D'Aversa Successivo Incredibile, Atletico fuori dalla Coppa del Re: Simeone ko contro una squadra di Segunda Division B

Lascia un commento