Napoli, Giuntoli: “Nelle difficoltà si può crescere. Gattuso? Vedremo a fine stagione”

Ai microfoni di Sky Sport, emittente che sta trasmettendo GranadaNapoli, è intervenuto Cristiano Giuntoli, Direttore Sportivo azzurro.

LE PAROLE DI GIUNTOLI

Di seguito le parole di Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli.

L’Europa League? E’ un bel pensiero, sicuramente una tappa importante nel nostro cammino, cerchiamo di fare il massimo in questo momento difficile e complicato. Questo periodo pieno di complicazioni alla fine ci serve anche per compattarci. Società, staff, proprietà e calciatori sono uniti, l’ultima partita ne è stata la testimonianza.

La vittoria con la Juve ci ha fatto bene, ci ha dato uno slancio in un momento così complicato. In questo caso non è il momento di piangerci addosso, ma di reagire e continuare su questa strada.

Osimhen? E’ rientrato dopo 3 mesi ma è un ragazzo che ha tanta volontà e tanta voglia di crescere, vuole recuperare per essere al top.

C’è grande serenità, unità d’intenti, tutto. Abbiamo passato un momento travagliato ma come in tutte le famiglie di qualità si va a confronto e si esce più forti.

Gattuso sino a fine stagione? Si, perché no, come ho già detto siamo molto uniti. Alla fine faremo i conti.

Maksimovic e Rrahmani? Giocare in difesa è una questione di meccanismi, hanno giocato poco e poco insieme. Ogni partita gli servirà per crescere, le qualità non si discutono e le stanno mettendo a disposizione di tutti“.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Roma, 2-0 in casa del Braga: Dzeko sblocca, Mayoral mette al sicuro Successivo Crotone verso la Juve: allenamento con la squadra per Molina

Lascia un commento