Napoli, fallo di Chiellini: il rigore è netto

La moviola delle tre gare di sabato 13 febbraio di Serie A: il big match serale tra Napoli e Juventus e le altre due partite Spezia-Milan e Torino-Genoa.

Napoli-Juventus 1-0: Doveri tiene in pugno la gara. Giusto il rigore assegnato

Partita più che sufficiente per l’internazionale Doveri, considerando che si trattava di Napoli-Juve e non era facile. Sarebbe stata quasi perfetta, al netto di qualche sbavatura, se avesse visto live (e probabilmente ne aveva la possibilità) il rigore su Rrahmani. Ok annullare il gol di Morata, sul colpo di testa di Chiellini è McKennie che colpisce col braccio. Nessun dubbio sul rigore assegnato dopo OFR (la revisione sul campo) da Doveri: netta la manata di Chiellini sulla faccia di Rrahmani, la volontarietà non conta, il colpo – sia pure affatto violento o cattivo – c’è. Doveri sta guardando proprio da quella parte, è forse un po’ lontano ma non sembrano esserci molti giocatori. Per fortuna che c’è in VAR. Rischia Di Lorenzo, che ha sofferto Chiesa: già ammonito per un’entrata in ritardo, ingaggia un corpo a corpo con l’esterno bianconero proprio davanti alle panchina, Doveri è ben piazzato, non fischia il fallo e la Juve si lamenta. A nostro avviso, è troppo poco per fischiare fallo (figurarsi il secondo giallo), sembra più un corpo a corpo che una trattenuta vera e propria, anche se siamo in ripartenza. Doppio fuorigioco sul gol annullato a Morata: lo è Chiellini servito da De Ligt, lo è lo spagnolo sull’assist di Chiellini. VAR: Valeri 6,5 Vede bene sul rigore, tutto merito suo.

Insigne decisivo su rigore: trionfo Napoli contro la Juve

Guarda la gallery

Insigne decisivo su rigore: trionfo Napoli contro la Juve

Spezia-Milan 2-0: bene Chiffi, voto più che sufficiente

Positiva la partita per Chiffi­, al quale Rizzoli ha dato almeno sicurezza: sempre vicino all’azione, non ha avuto bisogno del Var (Mazzoleni) se non per conferme. Qualche sbavature sul disciplinare (il giallo per Erlic non c’era, trattenute reciproche con Zlatan che è il primo ad aggrapparsi), ok sulla valutazione del fallo su Saponara, mentre su Ibra….Saponara cade in area rossonera, il fallo di Dalot è netto, Chiffi­ non ha avuto dubbi: fuori area lo sgambetto, anche il Var ha confermato. Erlic (già ammonito) trattiene per il braccio sinistro Ibrahimovic in area, sarebbe rigore (non per Chi­ffi), per sua fortuna il Var Mazzoleni interviene per… il fuorigioco: lo svedese, infatti, era partito oltre la linea difensiva dello Spezia sulla punizione di Calhanoglu, tutto quello che è successo dopo non conta. Regolare la rete di Maggiore: Agudelo recupera il pallone a Theo Hernandez senza fallo, non c’è irregolarità di Ricci sulla scivolata di Romagnoli. VAR: Mazzoleni 6 Gli basta controllare le operazioni.

Ibra a secco, Milan al tappeto: che show dello Spezia!

Guarda la gallery

Ibra a secco, Milan al tappeto: che show dello Spezia!

Torino-Genoa 0-0: Pasqua, dubbio rosso su Rovella

Partita appena sotto la sufficienza per Pasqua, che si giova del benefi­cio del dubbio (e con lui il Var, Di Paolo): l’entrata di Rovella è da rosso, a meno che… E dato che i replay non chiariscono al 100%, il dubbio gli evita voti peggiori. Giusta la valutazione su Zaza in area. Chiude con 28 falli e sei gialli. Torino in ripartenza, Rovella entra con la gamba sinistra tesa su Ansaldi che stava andando via: Pasqua ­fischia la punizione e ammonisce Rovella, l’intervento visto dall’unico replay è da rosso diretto. Unica esimente: che il colpo, pure col piede a martello, colpisca solo il piede dell’avversario. Si lamenta Zaza (avrebbe meritato il giallo per un battibecco a distanza con l’assistente numero uno, Tolfo, dopo un offside macroscopico) che vuole il rigore: non c’è contatto con Masiello quando cade in area. VAR: Di Paolo 5,5 Nel bene e nel male, replica quanto fatto dal collega in campo.

Il Torino pareggia ancora e frena il Genoa: 0-0 il finale

Guarda la gallery

Il Torino pareggia ancora e frena il Genoa: 0-0 il finale

Precedente Diretta Brescia-Chievo dalle 18: probabili formazioni e dove vederla in tv Successivo Diretta Reggiana-Ascoli dalle 17: probabili formazioni e dove vederla in tv

Lascia un commento