Precedente Rabbia viola: Martinez Quarta mostra i segni del contatto con Lukaku Successivo I quarti, soffrendo: la Juve batte il Genoa bruciando energie, a Torino sorride anche chi perde

Lascia un commento