Napoli e Juve in Champions League: arriva l’ufficialità aritmetica

Per una corsa scudetto che è più viva che mai, grazie alle vittorie in sequenza di Milan e Inter, che a tre giornate dalla fine continuano a essere separate da due punti, e una lotta salvezza che coinvolge almeno quattro squadre, il campionato di Serie A 2021-’22 registra i verdetti aritmetici circa le prime quattro posizioni.

Serie A, già definito il quartetto delle qualificate alla Champions League 2022-’23

Dopo le stesse squadre di Milano, già certe di partecipare alla prossima edizione della Champions League, a tagliare il traguardo al termine della 35ª giornata sono state anche Napoli e Juventus. Per le formazioni di Luciano Spalletti e Max Allegri la matematica certezza è arrivata dopo le rispettive vittorie contro il Sassuolo, 6-1 nell’anticipo del sabato, e Venezia, piegato 2-1 da una doppietta di Leonardo Bonucci, associate al pareggio della Roma, bloccata sullo 0-0 dal Bologna nel posticipo della domenica sera del terzultimo turno.

Doppio Bonucci spinge la Juve: Allegri piega il Venezia

Guarda la gallery

Doppio Bonucci spinge la Juve: Allegri piega il Venezia

Napoli in Champions League: il Tweet celebrativo della società

Il risultato dei giallorossi, unito alla sconfitta della Fiorentina a Milano, ha fatto salire rispettivamente a 11 e 10 punti il vantaggio di Napoli e Juve sulla quinta in classifica, gap incolmabile a tre turni dalla fine. Il Napoli ha salutato il traguardo raggiunto con un simpatico Tweet sul proprio profilo ufficiale, con la scritta “Hey Champions League, guess who’s back?” e il video di una delle ultime partite degli azzurri in Champions.

Spalletti: "Voglio restare a Napoli, ho un contratto"

Guarda il video

Spalletti: “Voglio restare a Napoli, ho un contratto”

Napoli in Champions dopo due anni, Juve all’11ª partecipazione consecutiva

Per gli azzurri si tratta di un ritorno dopo due stagioni di assenza e della qualificazione numero 7 della propria storia nel nuovo formato della competizione, quindi sotto la gestione De Laurentiis. Per la Juve invece la prossima sarà la presenza consecutiva numero 11 ai gironi di Champions League. Ora azzurri e bianconeri si giocheranno nelle ultime tre giornate il terzo posto, con il Napoli avanti di un punto e in vantaggio per il computo degli scontri diretti.

Precedente Mourinho all'attacco, frecciata alla Lazio: “Ha vinto con un gol in fuorigioco” Successivo Inter, De Vrij ricorda Mino Raiola: "Perdita enorme, inaspettata. Che fa molto male"

Lascia un commento