Napoli, De Laurentiis e Insigne sempre più lontani

NAPOLI – Sabato scorso, per fare il punto sulla situazione di Insigne, il presidente De Laurentiis si è espresso così: “Siamo qui ad accoglierlo a braccia aperte se pensa di concludere la vita professionale a Napoli. Se crederà che il suo percorso sia finito, ce ne faremo tutti quanti una ragione. Lui e noi che dovremo accettare la sua decisione”. Ma è chiaro che le decisioni vengono anche prese in base all’offerta del club. Le cifre che girano,  5 milioni netti a stagione per un quadriennale, sono state seccamente smentite dall’agente di Insigne (“gliene hanno proposto uno che vale poco più della metà di quella cifra”). E così sono tanti i club che attendono il primo gennaio per trattare con un calciatore che si trova a 6 mesi dalla scadenza del contratto. Quello che Insigne immagina è da non meno di 6 milioni netti a stagione, 7 alla firma e i diritti di immagine nella sua disponibilità. Ma, prima che qualcuno “se ne faccia una ragione” c’è ancora tempo per prolungare la storia con il Napoli.

Il Verona ferma anche il Napoli: solo 1-1 per Spalletti al Maradona

Guarda la gallery

Il Verona ferma anche il Napoli: solo 1-1 per Spalletti al Maradona

Napoli-Verona 1-1, i numeri della sfida

Guarda il video

Napoli-Verona 1-1, i numeri della sfida

Precedente Jorginho: "Penso al Pallone d'Oro. Mondiali? L'Italia non è favorita" Successivo Giocatore Primavera Bologna pestato a sangue/ Aveva segnalato 5 magrebini in locale

Lascia un commento