Napoli, De Laurentiis: “Costruirò un nuovo stadio a Bagnoli. Nel 2027 la prima partita”

“Non rifarò l’impianto di Fuorigrotta, ma costruirò uno stadio nuovo a Bagnoli”. Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis al Tg Rai Campania. “Avrei tanto voluto riqualificare il Maradona, lo studio Zavanella da un mese sta studiando il progetto, ha fatto un sopralluogo e mi ha spiegato che l’unico modo per fare il restyling è quello di costruire un altro stadio all’interno del Maradona perché la distanza dagli spalti al campo permette una ridotta visibilità”.

Perché non si può ristrutturare il Maradona?

“Per fare questo mi dicono che bisognerà giocare almeno tre anni fuori dal Maradona perché per sicurezza i cantieri non possono restare aperti quando si gioca, così mi sono messo l’anima in pace e ho deciso di far costruire un nuovo stadio modernissimo a Zavanella. Ci siamo incontrati con chi governa la pratica di Bagnoli. Ringrazio Afragola che mi hanno messo a disposizione una quantità gigantesca di ettari, ma non voglio portare uno stadio di Napoli fuori Napoli. Prego il sindaco Manfredi di coadiuvare questa mia idea per portare a Bagnoli uno stadio modernissimo unendo anche un centro commerciale e un centro del Napoli che da Castel Volturno sposteremo lì con dodici campi mettendoli anche a disposizione del sociale per chi ne ha bisogno per capire come vivere nella certezza del diritto e secondo le regole”.

“Stadio da 60mila posti pronto tra trenta mesi”

De Laurentiis annuncia che lo stadio sarà pronto per l’estate del 2027: “Tempistica? La bonifica di Bagnoli è già cominciata e terminerà tra diciotto mesi quando potremo posare la prima pietra. Per la costruzione dello stadio secondo il mio progetto ci vorrà un anno quindi tra trenta mesi possiamo avere finalmente uno stadio per partecipare nel 2032 agli Europei. Nel 2027 possiamo fare la prima partita amichevole nel nuovo stadio prima di iniziare il ritiro. Poi faremo una grande festa pirotecnica portando tutti via mare che a luglio sarà calmissimo. Sarà uno stadio da sessantamila posti. Sarà un’inaugurazione degna di Hollywood. Gli investimenti saranno tutti miei, ma voglio accelerare ed essere un esempio per tutta l’Italia”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi inedito: i due gesti alla panchina e alla squadra al gol di Dybala Successivo Diretta Roma-Brighton 2-0: gol di Dybala e Lukaku LIVE