Napoli, chi può sostituire Gattuso: la lista di De Laurentiis

NAPOLI – Il futuro in pochi giorni: ormai una costante, per Gattuso. Una specie di assioma, sì: è da Verona, ancora fatale o giù di lì per un milanista doc, che il presente di Rino, della squadra di Rino, non riesce proprio a slegarsi dal futuro. In un solo concetto: si parla dell’avversario che arriva, in questo caso del Granada, ma il fattore prevalente, quello da copertina per intenderci, è la programmazione del Napoli che verrà. E sia chiaro: non è una forzatura e neanche una mancanza di rispetto sistematica, tutto sommato è soltanto lavoro – tecnica, tattica e partite – ma nel momento in cui De Laurentiis ha dialogato innanzitutto con Benitez, e poi con Allegri, Spalletti e addirittura Sarri, il presente è automaticamente diventato il futuro. Con il rischio di trasformarsi in passato: sì, il gruppo deve necessariamente invertire la rotta al volo, già domani con il Granada, e soprattutto rialzare la testa dopo le prestazioni estremamente deludenti con l’Atalanta e proprio in Andalusia, altrimenti in caso di tracollo il presidente anticipera? il divorzio con Rino.

Napoli, non basta la perla di Zielinski. Show dell'ex Zapata, paura per Osimhen

Guarda la gallery

Napoli, non basta la perla di Zielinski. Show dell’ex Zapata, paura per Osimhen

Un divorzio comunque difficilmente evitabile: da queste parti tira aria di rifondazione. Rifondazione totale, in panchina e dietro le scrivanie: un po’ di idee qua e là, italiane e straniere, e poi di colpo l’emozione di un revival che fungerebbe anche da antidepressivo per un popolo (di tifosi) degradato ai toni del grigio direttamente dall’azzurro: Sarri, ancora lui, ma soltanto per il futuro più remoto. Già: al momento, infatti, alla Juve non è arrivata alcuna richiesta di risolvere il contratto che li tiene legati fino al 30 giugno, ma chi sa e chi conosce è convinto che lui, il Che con la tuta che a Torino indossava la cravatta, quella tuta l’ha conservata in un cassetto. E tornerebbe.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Napoli, Osimhen perde i sensi ed esce dal campo in barella

Guarda la gallery

Napoli, Osimhen perde i sensi ed esce dal campo in barella

Precedente Diretta Atalanta-Real Madrid ore 21: come vederla in tv, in streaming e probabili formazioni Successivo Diretta Borussia M.-Man. City ore 21: dove vederla in tv, streaming e probabili formazioni

Lascia un commento