Napoli, altra frenata Champions: solo 2-2 col Frosinone, rivivi la diretta

Allo stadio Maradona è andata in archivio Napoli-Frosinone, valida per la trentaduesima giornata di Serie A: 2-2 il risultato finale. Gli azzurri non sono riusciti a conquistare il secondo successo consecutivo, i gialloazzurri hanno portato a casa un punto potenzialmente determinante in chiave salvezza pareggiando due volte. Una doppietta di Cheddira ha reso vani i gol di Politano e Osimhen: aggiornamenti in diretta.


16:30

L’emozione di Spalletti, il pari del Napoli

Napoli-Frosinone è stata anche la partita del ritorno di Luciano Spalletti al Maradona. Il ct che ha condotto il Napoli alla vittoria del terzo scudetto della propria storia si è commosso: inquadrato, la sua immagine sul maxischermo innescando una standing ovation e il coro “i campioni dell’Italia siamo noi” (Vedi la fotogallery).


16:20

Demme fuori rosa: in spiagga a Ischia

Sui social Diego Demme ha documentato come ha trascorso la sua domenica da fuori rosa. Il centrocampista si è rilassato in spiaggia a Ischia (Vedi il video).


16:10

Cheddira in striscia: il dato

Da inizio marzo Walid Cheddira ha segnato quattro gol in Serie A, più di ogni altro giocatore nello stesso periodo. Fonte: Opta.


16:00

Politano e il contributo da record in fase realizzativa

Matteo Politano ha preso parte a 13 reti in questa Serie A (8 gol e 5 assist) e nel massimo campionato ha fatto meglio solo nel 2017/2018, con il Sassuolo (14): è il dato più alto di ogni altro giocatore italiano.


15:51

Napoli a Empoli senza Rrahmani e Mari Rui

Il Napoli a Empoli dovrà fare a meno di Rrahmani e Mario Rui, squalificati in seguito ai cartellini (giallo e rosso per somma di ammonizioni) rimediati oggi al Maradona contro il Frosinone. Da valutare le condizioni di Olivera, assente dall’elenco dei convocati. Calzona rischa di ritrovarsi con la fascia sinistra scoperta.


15:41

Politano, il parastinchi dedicato al Napoli

Non è passato inosservato un dettaglio sul parastinchi di Politano: dedicato al Napoli (Leggi tutto).


15:31

Napoli, infortunio Politano: le condizioni

Politano si è fermato sul finire di Napoli-Frosinone ed è stato sostituito da Raspadori: come sta (Leggi tutto).


15:21

Serie A, la classifica aggiornata dopo Napoli-Frosinone

Il Napoli ha sciupato l’occasione per salire momentaneamente al sesto posto in classifica, il Frosinone aggancia il Verona in attesa della sfida in trasferta degli scaligeri contro l’Atalanta (La classifica aggiornata in tempo reale).


15:13

Di Lorenzo a Sky: “Queste partite vanno vinte”

Di Lorenzo a Sky: “L’impegno non è mancato. Sotto questo punto di vista non mi sento di rimproverare nulla a me e ai miei compagni. Quest’anno non abbiamo mai dato l’impressione di essere una squadra solida. Quando un’annata parte così è difficile rimetterla in piedi. Stiamo provando a rimettere insime i pezzi di questo puzzle un po’ rotto. Dispiace ritorvarci sempre a commentare partite così. Questa partita era alla nostra portata e dobbiamo vincere a ogni costo, giocando bene, giocando male. La classifica rispecchia queste partite, il nostro andamento. C’è la consapevolezza che dobbiamo fare di più”.


15:05

Di Francesco a Sky: “Non dobbiamo accontentarci”

Di Francesco a Sky: “Non mi voglio accontentare, potevamo prendere gol ma anche farlo. Devo far capire a tutti quanti che non ci possiamo accontentare se vogliamo arrivare all’obiettivo. Cheddira dal punto di vista prestativo è un calciatore che sai di avere sempre, avevamo bisogno di un centravanti che facesse più gol possibile. Il primo gol di Cheddiera? Avevamo preparato questa pressione con Soulé. Stiamo portando a casa punti importanti, ci manca obiettivamente la vittoria ma tre risultati utili consecutivi danno forza alla squadra”.


15:03

Calzona a DAZN: “Futuro? Giusto che il Napoli faccia sue valutazioni”

Calzona a DAZN: “Ho un contratto con la federazione slovacca. Napoli è casa mia, è la mia quinta stagione al Napoli in tre round. Non penso al mio futuro, è giusto che il Napoli faccia le sue valutazioni per il futuro. Spero di fare bene da qui alla fine. Staremo a vedere”.


15:01

Calzona a DAZN: “Bel rapporto con De Laurentiis, il problema siamo noi”

Calzona a DAZN: “Per due settimane ci siamo allenati a pieno regime. Ho parlato tanto con i ragazzi, ma è mancata la solidità. Ero felice del lavoro che abbiamo fatto. Il Frosinone mi piace tantissimo e abbiamo sbagliato al gestione dopo il vantaggio. Con De Laurentiis ho un ottimo rapporto. Con è carino, è discreto, parla alla squadra con parole giuste. Il rapporto con il presidente è ottimo per quanto mi riguarda. Il problema siamo noi”.


14:59

Calzona a DAZN: “Non ho avuto la sensazione che avremmo vinto”

Calzona a DAZN: “Abbiamo lavorato tanto ma evidentemente non basta. Di Francesco è bravissimo nella fase offensiva. Speravo di sbloccare la partita nei primi minuti e gestirla ma ho avuto la sensazione permanente che non avremmo vinto la partita. La fase difensiva non è stata all’altezza”.


14:57

Calzona a DAZN: “Si assottigliano le chance Champions”

Calzona a DAZN: “Se non si vincono queste partite le chance di andare in Champions si assottigliano. Dispiace soprattutto per la gente che oggi ha riempito lo stadio. Siamo fragili, non percepiamo il pericolo, facciamo fatica a tornare sotto la palla. Non è colpa dei difensori, dobbiamo fare filtro in mezzo. Lo facciamo non bene, la cosa che mi fa più arrabbiare è la fatica nel recepire il pericolo”.


14:56

Cheddira a DAZN: “Felice per il terzo risultato utile consecutivo”

Cheddira a DAZN: “Siamo al terzo risultato utile consecutivo. Dobbiamo continuare così. Lo stadio era fantastico, la piazza è strepitosa, ma passa in secondo piano perché sono concentrato sul regalare la salvezza al Frosinone. La mamma è sempre la mamma, ho dedicato il gol a lei”.


14:53

Calzona a Sky: “Male in fase di non possesso”

Calzona a Sky: “Speravo di sbloccare la partita nei primi minuti e gestirla. Abbiamo fatto un bellisimo gol, creato tanto, ma poi abbiamo concesso troppo. Mi fa arrabbiare che non riusciamo a fare un blocco squadra quando siamo in fase di non possesso”.


14:51

Calzona a Sky: “Non siamo squadra”

Calzona a Sky: “Sono dispiaciuto per i gol presi. Abbiamo preso tantissimo gol in questa stagione e non va bene per una squadra del nostro livello. Abbiamo lavorato male per tutta la partita, c’era la sensazione che la partita fosse viva e questa cosa mi disturba. Non percepiamo il pericolo, non siamo squadra. Non va bene. Le partite bisogna vincerle anche 1-0”.


14:48

Calzona a Sky: “Gestione sbagliatissima”

Calzona a Sky: “Abbiamo avuto una gestione sbagliatissima. Da quando eravamo in vantaggio chiedevo di non sbagliare, di giocare facile. Il Frosinone, alla fine, qualcosa a livello offensivo la riesce a trovare. A fine primo tempo ho detto che continuando così non avremmo vinto e così è stato. Non abbiamo mai la sensazione del pericolo, non pensiamo mai in negativo in fase di non possesso ed è questo il nostro più grande problema. Dobbiamo avere più cattiveria nel riconquistare palla. Il Frosinone fa un bel calcio, a tratti, e lo abbiamo fatto giocare”.


14:45

Cheddira a Sky: “La doppietta più importante della mia carriera”

Cheddira a Sky: “Sono contento, è un’emozione unica. Stiamo lottando con le unghie e con i denti per trovare questa salvezza che per noi è molto importante. Finora è la doppietta più importante della mia carriera, la dedico a mia madre. Scambierò la maglia con Osimhen, ci siamo messi d’accordo. Lui è un altro livello, ma spero un giorno di segnare in questo stadio anche con la maglia del Napoli. Sappiamo che dobbiamo dare il massimo, lottare su ogni pallone, le ultime partite sono le più difficili. Il Frosinone, la piazza, merita di salvarsi. Sono molto felice per questo punto, per la squadra soprattutto”.


14:41

Calzona, le dichiarazioni nel post-partita

Francesco Calzona sta per commentare in diretta tv e conferenza stampa il pareggio casalingo del Napoli contro il Frosinone: 2-2 (Segui la diretta testuale).


14:40

Striscione in Curva A

“Aspettiamo il secondo tempo o giocate dal primo come un tempo?”. Striscione in Curva A per il Napoli: è stato mostrato due volte, all’inizio e alla fine della partita.


14:40

Napoli-Frosinone, le statistiche

Napoli-Frosinone, le statistiche del match al Maradona (Leggi tutto).


14:30

Finisce qui, fischi assordanti per il Napoli

Finisce qui. Napoli-Frosinone 2-2. Fischi assordanti per gli azzurri.


14:29

90’+8′ – Espulso Mario Rui

Il rimbalzo tradisce Mario Rui, che è costretto a spendere il secondo fallo su Seck per evitare il due contro uno del Frosinone. Secondo giallo. Anche Mario Rui oltre a Rrahmani salterà Empoli-Napoli.


14:27

90’+6′ – Ammonito Okoli

Gomito largo di Okoli su Kvara: ammonito.


14:26

90’+5′ – Doppio cambio Frosinone

Gelli e Lusuardi per Mazzitelli e Zortea nel Frosinone.


14:25

90’+4′ – Si giocherà fino al 96′

Zortea perde sangue dal naso, si giocherà fino al 96′.


14:23

90’+2′ – Occasione Napoli

Di Lorenzo mette in mezzo per Simeone, che non arriva sul pallone in scivolata per questione di istanti.


14:21

90′ – Cinque minuti di recupero

Sono cinque i minuti di recupero. Napoli-Frosinone 2-2.


14:16

85′ – Cambio Napoli

Anguissa fa posto a Simeone nel Napoli. Calzona si gioca il tutto per tutto: 4-2-4.


14:14

83′ – Salvataggio miracoloso di Meret

Meret salva in scivolata sulla linea di porta impedendo a Seck di toccare in fondo alla rete.


14:14

83′ – Squadre stanche e lunghe

Squadre stanche, continui ribaltamenti di fronte.


14:09

78′ – Doppio cambio Frosinone

Doppio cambio per il Frosinone: Seck per Soulé e Reinier per Brescianini.


14:08

77′ – Doppio cambio Napoli

Doppio cambio per il Napoli: dentro Raspadori e Cajuste per Politano e Zielinski.


14:08

77′ – Politano si è fatto male

Politano si è fatto male mentre inseguiva un pallone. Con ampi cenni ha chiesto l’intervento dello staff medico. Si continua a giocare.


14:06

75′ – Kvaratskhelia pericoloso

Kvaratskhelia pericoloso, respinge Turati.


14:04

73′ – Gol di Cheddira, Napoli-Frosinone 2-2

Zortea mette dentro per Cheddira, colpo di testa perfetta: Meret impetriro. Napoli-Frosinone 2-2.


14:02

71′ – Cooling break

Gran caldo al Maradona. Cooling break in corso. Pronto a entrare Cajuste.


13:57

66′ – Ammonito Mario Rui

Calcetto da terra di Mario Rui su Zortea: ammonito.


13:54

63′ – Gol di Osimhen, Napoli-Frosinone 2-1

Zamapta di Osimhen su tiro di Kvaratskhelia. Il Napoli torna in vantaggio col tredicesimo gol in campionato del suo centravanti.


13:53

62′ – Kvaratskhelia vicino al gol

Kvaratskhelia rientra sul destro e calcia, Turati alza sulla traversa con un bel colpo di reni.


13:50

59′ – Il Napoli prova a ragionare

Ha accusato il colpo del pari improvviso il Napoli, che prova a ragionare per tornare in vantaggio in una partita di cui sembrava essere in controllo prima della doccia gelata firmata Cheddira.


13:46

55′ – Osimhen trova l’esterno della rete

Osimhen si mette in proprio. Tiro violento che trova solo l’esterno della rete.


13:41

50′ – Gol di Cheddira, Napoli-Frosinone 1-1

Errore in costruzione dal basso di Meret che, pressato da Soulé, perde palla. Per Cheddira è un gioco da ragazzi mettere in fondo alla rete contro la squdra che è proprietaria del suo cartellino. Napoli-Frosinone 1-1 (La fotosequenza).


13:38

47′ – Di Lorenzo a un passo dal gol

Di Lorenzo col sinistro a giro, gran parata di Turati.


13:37

46′ – Napoli vicino al raddoppio

Kvara per Osimhen. Scavetto sporcato da Turati, palla spedita in angolo da Romagnoli poco prima che entrasse in porta.


13:37

46′ – Si riparte

Inizia il secondo tempo di Napoli-Frosinone.


13:35

Le squadre tornano in campo

Le squadre tornano in campo. Sta per iniziare il secondo tempo di Napoli-Frosinone. Azzurri al riposo in vantaggio per effetto del gol messo a segno al 17′ da Politano.


13:30

Napoli-Frosinone, le statistiche alla fine del primo tempo

Napoli-Frosinone, le statistiche alla fine del primo tempo (Leggi tutto).


13:22

Spalletti, le immagini del ritorno al Maradona

In tribuna al Maradona c’è Luciano Spalletti: le immagini del suo primo ritorno al Maradona dopo aver salutato il Napoli a margine della vittoria dello scudetto (Vedi le foto).


13:20

Fine primo tempo al Maradona, Napoli al riposo in vantaggio

Finisce il primo tempo di Napoli-Frosinone. Azzurri al riposo in vantaggio grazie a un gol di Politano al 17′. Alla mezz’ora Meret ha parato un rigore a Soulé.


13:16

45′ – Tre minuti di recupero

Tre minuti di recupero. Napoli-Frosinone 1-0.


13:14

43′ – Zielinski al tiro

Gran tocco dentro di prima di Osimhen, Zielinski mette a sedere Barrenechea e calcia: blocca a terra Turati.


13:11

40′ – Fase interlocutoria dopo un pieno di emozioni

I ritmi si abbassano dopo un primo tempo denso di occasioni ed emozioni. Al 17′ il vantaggio del Napoli con Politano, al 30′ il rigore parato da Meret e Soulé.


13:06

35′ – Meret para su tiro di Cheddira

Cheddira si stacca dai difensori e calcia, Meret è reattivo nella respinta con i pugni.


13:04

33′ – Zielinski a un passo dal gol

Cross di Di Lorenzo, girata di testa di Zielinski di un nulla sul fondo alla sinistra di Turati.


13:01

30′ – Soulé sbaglia il rigore, para Meret

Soulé incrocia il sinistro, tiro debole: Meret è bravo a intuire il lato e a bloccare a terra il pallone.


12:59

28′ – Calcio di rigore per il Frosinone

Imbucata di Soulé per Mazzitelli, che serve Cheddira. Rrahmani lo mette giù: calcio di rigore e ammonizione. Rrahmani era in diffida e salterà Empoli-Napoli.


12:55

24′ – Kvaratskhelia al tiro

Kvaratskhelia rientra sul destro e calcia: para Turati.


12:53

22′ – Altra chance per Osimhen

Osimhen va via a Romagnoli, che poi è bravo a rimontare e a murare la conclusione all’attaccante nigeriano.


12:51

20′ – Osimhen sciupa il raddoppio

Osimhen supera in velocità Okoli ma non trova lo specchio della porta a tu per tu con Turati sprecando l’occasione per il raddoppio.


12:48

17′ – Gol di Politano, Napoli-Frosinone 1-0

Politano converge sul sinistro e calcia senza lasciare scampo a Turati: Napoli in vantaggio.


12:46

15′ – Ostigard gira sul fondo

Girata sul fondo di Ostigard, ma il gioco era fermo.


12:45

14′ – Turati para su Osimhen

Turati è reattivo su un tiro di Osimhen. Il Frosinone soffre, spinge il Napoli.


12:44

13′ – Napoli in attacco

Politano mette dentro per Kvara, anticipato da un difensore del Frosinone. Calcio d’angolo per il Napoli. Si difende con ordine il Frosinone.


12:40

9′ – Primo tiro del Napoli

Kvaratskhelia converge sul destro e calcia: fuori.


12:39

8′ – Frenesia in campo, Di Francesco invoca calma

Caotiche le manovre di Napoli e Frosinone. Di Francesco invita i suoi giocatori a mantenere calma e lucidità evitando i lanci lunghi.


12:37

6′ – Si riprende a giocare sotto gli occhi di Spalletti

Si riprende a giocare dopo una lunga interruzione per permettere i soccorsi a Turati e Osimhen. Ha osservato le operazioni degli staff medici anche Luciano Spalletti, accolto in maniera commovente dai tifosi del Napoli (Leggi tutto).


12:34

3′ – Scontro tra Turati e Osimhen

Politano cerca immediatamente in verticale Osimhen, Turati lo anticipa volando in tuffo col pugno destro per colpire il  pallone. Problemi a un dito della mano destra per l’attaccante nigeriano, probabilmente un taglio, dolorante anche il portiere dei ciociari che si rialza zoppicando.


12:32

1′ – Partiti

Partiti. Via alla sfida tra Napoli e Frosinone.


12:30

Un minuto di raccoglimento per i morti sul lavoro a Suviana

Un minuto di raccoglimento per le sette vittime dell’incidente nella centrale idroelettrica di Suviana.


12:30

Napoli-Frosinone, tutto pronto per il calcio d’inizio

Foto di rito le squadre e per l’arbitro Fabbri e i suoi collaboratori. Sta per iniziare Napoli-Frosinone.


12:29

L’abbraccio tra Calzona e Di Francesco

Squadre in campo. Bell’abbraccio tra Calzona e Di Francesco, sta per iniziare Napoli-Frosinone.


12:23

Annunciata la presenza di Spalletti: boato del Maradona, il ct commosso

Lo speaker ha annunciato la presenza di Luciano Spalletti allo stadio: boato per il ct dell’Italia ed ex tecnico del Napoli, visibilmente commosso per l’accoglienza riservatagli dai tifosi azzurri. Parte il coro: “Siamo noi, i campioni dell’Italia siamo noi” (Leggi tutto).


12:18

Di Francesco a Sky: “Soulé? Speriamo il Maradona lo stimoli”

Di Francesco a Sky: “Soulé? Dobbiamo dare il giusto peso alle sue prestazioni perché è giovane. Ha la qualità per tirare fuori una giocata importante e mi auguro che questo stadio possa stimolarlo a tirarla fuori. Non dobbiamo, però, confidare nella giocata di un singolo ma nel lavoro collettivo. Calzona? Le mosse, la menalità e la filosofia le conosco. Lui è stato un mio collaboratore ed è stato un piacere scambiare le nostre idee. Francesco è un allentore che è partito dal basso e sta mostrando le sue qualità”.


12:17

Di Francesco a Sky: “Serve coraggio per fare male al Napoli”

Di Francesco a Sky: “L’atteggiamento è fondamentale ed è quello che dobbiamo migliorare. Dobbiamo avere il coraggio di credere di poter far male a una squadra forte in un campo difficile. Per noi è fondamentale approcciare bene la gara, può fare la differenza in questa partita”.


12:13

Calzona a Sky: “Champions? La matematica non ci condanna”

Calzona a Sky: “Abbiamo delle assenze, ma non deve essere un alibi. Abbiamo una rosa forte. Lavorando con continuità ho trovato una squadra che ha risposto bene, che si è messa a disposizione lavorando bene in settimana. Champions? La matematica non ci condanna. La gente ha riempito lo stadio, ci crede, e non vedo perché non dobbiamo farlo noi. Alla fine tireremo le somme”.


12:12

Cajuste a DAZN: “Serve continuità di risultati”

Cajuste a DAZN: “Dobbiamo continuare così, ora c’è bisogno di continuità di risultati”.


12:11

Mazzitelli a DAZN: “Dobbiamo fare punti”

Mazzitelli a DAZN: “Dobbiamo fare punti a ogni costo. Non sarà facile a Napoli, ma non abbiamo alternativa”.


12:05

Mazzitelli a Sky: “Pronti e concentrati, ci manca una vittoria in trasferta”

Mazzitelli a Sky: “Siamo pronti e concentrati. Abbiamo preparato bene la gara in settimana. Sappiamo di affrontare una squadra forte e dell’importanza della partita per noi. La vittoria in Coppa Italia è un bel ricordo. Ci manca tanto una vittoria in trasferta, che ci potrebbe dare una grande spinta per il finale di stagione. Sappiamo che qui sarà una sfida complicata, ma si parte da 0-0”.


12:01

Cajuste a Sky: “Non vogliamo lasciare nulla di intentato per la Champions”

Cajuste a Sky: “Vogliamo un posto in Europa, anche la Conference League è Europa ma finché c’è la speranza di qualificarci alla prossima edizione della Champions League dobbiamo crederci e non lasciare nulla di intentato”.


11:58

Si balla al Maradona in attesa del fischio d’inizio di Napoli-Frosinone

L’attesa per il fischio d’inizio di Napoli-Frosinone è scandita da un dj set offerto da uno degli sponsor del Napoli.


11:54

Frosinone in campo: bordate di fischi

Il Frosinone entra in campo per il riscaldamento: bordate di fischi dagli spalti.


11:51

L’ingresso in campo del Napoli sulle note di “Live is Life”

Ed eccolo l’ingresso in campo del Napoli sulle classiche note di “Live is Life”.


11:49

Napoli e Frosinone, riscaldamento dopo il sopralluogo sul campo

Camicia di jeans d’ordinanza per i giocatori del Napoli in tenuta “borghese” per il sopralluogo sul rettangolo di gioco dello stadio Maradona. Una tenuta abbandonata per lasciare spazio alle divise da gioco per il classico riscaldamento pre-partita.


11:42

Applausi per Meret

Meret entra in campo per il riscaldamento. Il portiere è accolto dagli applausi dei tifosi azzurri.


11:38

Irrigatori in azione sul rettangolo di gioco del Maradona

Il rettangolo di gioco dello stadio Diego Armando Maradona sta venendo bagnato abbondantemente: irrigatori in azione in tutte le zone del campo.


11:35

Napoli-Frosinone, Maradona sold out

Cielo azzurro e sole splendente sopra lo stadio Diego Armando Maradona, sold out per la sfida tra Napoli e Frosinone. Gli spalti vanno riempiendosi.


11:27

Napoli, tre novità rispetto all’undici iniziale opposto al Monza

Sono tre le novità nel Napoli rispetto all’undici inziale opposto al Monza nella trentunesima giornata di Serie A. In difesa Ostigard e Mario Rui giocano al posto degli infortunati Juan Jesus e Olivera. Politano gioca al fianco di Osimhen e Kvaratskhelia in attacco.


11:24

Napoli-Frosinone, le formazioni ufficiali

Napoli-Frosinone, le formazioni ufficiali.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona. 

FROSINONE (3-4-2-1): Turati; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Mazzitelli, Barrenechea, Valeri; Soulé, Brescianini; Cheddira. All. Di Francesco.


11:17

Napoli, i convocati di Calzona

In mattinata il Napoli ha ufficializzato i convocati per la sfida casalinga contro il Frosinone: out Juan Jesus e Olivera (Leggi tutto).


11:15

Napoli-Frosinone sotto gli occhi di Spalletti

Napoli-Frosinone si giocherà sotto gli occhi di Luciano Spalletti. Il tecnico che ha condotto il Napoli alla conquista del terzo scudetto della propria storia ed attuale ct dell’Italia torna per la prima volta al Maradona dopo il trionfo della scorsa stagione (Leggi tutto).


Stadio Diego Armando Maradona – Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente N'Dicka, malore in campo a Udine: come sta. Terrore per De Rossi e la Roma. Rivivi la diretta Successivo Inter, solo pari col Cagliari: irraggiungibili i 102 punti della Juve di Conte!