Napoli al lavoro: personalizzato per Ounas, lieve lombalgia per Zanoli

Puntuale, questa mattina, il Napoli è sceso in campo allo stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro per l’allenamento, agli ordini di Luciano Spalletti. La squadra ha fatto la prima fase di attivazione muscolare in palestra, poi ha giocato una partita a campo ridotto con cinque porticine. Successivamente, esercitazione tattica difensiva e offensiva a gruppi. Prima difensori e registi, poi interni di centrocampo e attaccanti.

Napoli in allenamento: Fabian, quasi tutta la seduta in gruppo

Alcuni giocatori hanno svolto lavoro personalizzato a causa di piccoli problemi: Ounas l’ha fatto in campo, mentre Zedadka è rimasto in gruppo per tutta la durata della seduta. Lieve lombalgia per Zanoli che, per precauzione, ha preferito fare lavoro in palestra. Buone notizie arrivano da Fabian Ruiz: per lui quasi tutto l’allenamento in gruppo, solo una parte di personalizzato.

Napoli, De Laurentiis chiude a Mertens: "Ne ha fatto una questione di vil denaro"

Guarda il video

Napoli, De Laurentiis chiude a Mertens: “Ne ha fatto una questione di vil denaro”

Durante questa seconda sessione a Castel di Sangro sono state provate parecchie giocate, specialmente in difesa, dove si attende l’arrivo di Kim e di un secondo portiere. Da immortalare assolutamente una grandissima giocata, una sforbiciata, da parte di Victor Osimhen. Cartoline dal Patini.

Entusiasmo per il Napoli, ma Spalletti è un sergente di ferro

Guarda la gallery

Entusiasmo per il Napoli, ma Spalletti è un sergente di ferro

Precedente Cremonese, 2-0 alla Spal: reti di Valeri e Baez su rigore Successivo  Bologna in Olanda per tre fronti aperti tra campo e mercato

Lascia un commento