Nandez in quarantena a Cagliari. Ma su di lui c’è un mandato di arresto in Uruguay

Secondo Telemundo sul giocatore, positivo al Covid, pende una denuncia per violenza domestica da parte della ex. La Polizia lo ha cercato nel suo Paese ma era già in volo per l’Italia

Fine dell’anno burrascoso in casa Cagliari, secondo quanto riportato da TeleMundo, infatti, il centrocampista uruguaiano Nahitan Nandez è stato denunciato per violenza domestica, psicologica e patrimoniale nei confronti della sua ex compagna Sarah Garcia Mauri, madre dei suoi due figli.

CONTESTO

—  

Sempre secondo quanto raccolto dal media sudamericano la denuncia sarebbe sfociata in un mandato di detenzione nazionale nei confronti del calciatore, ma la Polizia non avrebbe trovato a casa il calciatore. Nandez infatti al momento si trova in Sardegna, ed è risultato anche positivo agli ultimi test medici per il Covid, dove avrebbe dovuto riprendere gli allenamenti con il Cagliari nella giornata di domani dopo la pausa natalizia. Vacanze che Nandez ha trascorso in Uruguay dove ha anche fatto una grande festa di compleanno con compagni, amici e vip uruguaiani nella notte del 27 dicembre. L’ex Boca ha lasciato il suo Paese d’origine per ritornare in Italia ieri pomeriggio, in attesa ora di nuovi sviluppi sulla vicenda.

Precedente Maldini: "Gigio ha avuto fretta. Da dirigente mi sentivo inutile, ma poi..." Successivo Liverpool, contro il Chelsea doppia missione: tornare a vincere e scavalcare i Blues

Lascia un commento