Nainggolan si sfoga con un messaggio sui social: “Parlate solo…”

ANVERSA (BELGIO)Radja Nainggolan continua a far parlare di sé. Il 34enne centrocampista è stato recentemente sospeso dal suo club, l’Anversa, perché scoperto a fumare in panchina e non rientrerà nella rosa di prima squadra, come comunicato dallo stesso club belga in una nota ufficiale: “È stato deciso di non includere nuovamente Radja nella squadra A. Il club collaborerà a eventuale trasferimento. La società non comunicherà ulteriormente su questo e si concentra sulla preparazione del girone di ritorno nella competizione regolare“. Un’esclusione che non è passata inosservata e sulla quale si è espresso Jef Brouwers, psicologo specializzato in materia sportiva, che ha ‘consigliato’ a Nainggolan di lavorare molto su stesso. In caso contrario il giocatore continuerà, anche in futuro, a ripetere gli stessi errori che lo hanno portato all’esclusione dall’Anversa

Calcio, è una questione di...soprannomi: ecco da dove nascono

Guarda la gallery

Calcio, è una questione di…soprannomi: ecco da dove nascono

La replica di Nainggolan

La replica, piuttosto piccata del Ninja, non si è fatta certo attendere: “Jefke Brouwers ha guadagnato di nuovo 5 minuti di popolarità parlando di me. Amico, amico, cos’è quello? Parlate solo di quello che leggete ma le buone azioni che qualcuno compie restano dietro gli schermi chiusi e nessuno può parlare di questo.. e preferisco tenerlo per me.. E poi sto lavorando su beneficenza…“, scrive Nainggolan sul proprio profilo Instagram.

Nainggolan ma che fai? Sospeso dopo aver fumato in panchina!

Guarda il video

Nainggolan ma che fai? Sospeso dopo aver fumato in panchina!

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Italia femminile, è crisi? Contro l'Irlanda del Nord arriva il terzo ko consecutivo Successivo Francia, Nkunku salta i Mondiali: l'ha messo ko Camavinga!

Lascia un commento